sabato 29 luglio 2017

Review of the Week #195 Alice from Wonderland - Alessia Coppola

Hola a todossss! Come state?
Se tutto è andato secondo i piani, a quest'ora dovrei essere in Toscana a casa dei miei zii. Anzi no, a casa di mio cugino! ù.ù Oggi, infatti, festeggia il suo compleanno e penso che sarò lì a dare una mano perchè ci saranno un bel po' di invitati che arriveranno per l'ora di cena! Quindi sarò super indaffarata! xD Speriamo solo sia bel tempo che non si muoia di caldo! Voi come passerete la giornata? Fatemi sapere se volete! Ora vi lascio al post :3

Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Alice from Wonderland di Alessia Coppola





Titolo Alice from wonderland
Autore Alessia Coppola
Prezzo € 9.90
Dati 2015; 250 p., Brossura
Editore Dunwich Edizioni
ISBN 9788898361670
Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland? Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia? Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto. Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile. Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile. Sottomondo non è mai stato così sopra. Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.


La mia recensione:
Alice si ritrova a vivere in una casa di cui non ha ricordi, fino a quando non vede Edmund, un ragazzo che pensa di conoscere e a cui si sente legata. Proprio per questo, decide di scappare, vuole trovare se stessa. Non immagina minimamente da dove arriva, nè cosa deve fare per ritrovare la sua casa...
Io adoro i retelling e se si tratta di Alice ancora meglio, per cui non potevo non leggerlo anche perchè di un'autrice italiana. 
La lettura si fa interessante fin dall'inizio. Come già specificato, si parte da Astrid, così chiamata dopo essere stata trovata senza memoria. Astrid vuole scoprire ciò che le è accaduto, il suo passato. La giovane, a volte, ha dei flashback, sente delle voci che la confondono ancora di più. Ma, con l'arrivo di Edmund, un ragazzo particolare, vorrà scoprire tutto, qualcosa le scatta dentro. E qui inizia la sua ricerca, che la porterà a conoscere un altro personaggio importante per la storia, Alcaz. Quest'ultimo la confonderà non poco, ma grazie alle sue intuizioni e non solo, si "sveglia" e finalmente ricorda di essere Alice. 
Tranquilli, non vi sto svelando troppo, perchè da ciò inizia la seconda parte del libro, fondamentale per la storia. 
Non dirò altro, voglio leggiate la storia sapendo il giusto!
Di questo libro ho apprezzato la trama in generale, perchè l'ho trovata particolare, originale anche se non del tutto. Il linguaggio, così come lo stile dell'autrice, sono molto semplici, e riescono a far scorrere bene la lettura.
Mi è piaciuta la distribuzione dei personaggi più importanti e non della storia madre. Così come le vicende, sempre interessanti.
Il finale non è male anche se forse ho preferito più il primo rispetto a quello alternativo.
Per concludere, posso dire che si tratta di una storia molto carina e chi ama i retelling non può perderla!


La mia votazione: 
 Interessante!





Benissimo! Anche per questa recensione è tutto! E' passato ormai qualche mese dalla lettura e mi spiace dire che ricordo ben poco della storia! Leggendo e riscrivendo la recensione, qualcosa mi è tornato alla mente, ma vorrei continuare con questa serie (è una serie, vero?)! Adoro Alice ma penso che lo abbiate capito anche dal mio blog, vero? Voi conoscevate questo libro? Lo avete letto? Avete letto altro dell'autrice e mi consigliate di leggere? Sarei curiosa di conoscere le vostre opinioni, se vi va di lasciarmele! Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani!
Ika.

venerdì 28 luglio 2017

#6 Io ti Quoto! La fabbrica di cioccolato (film)

Buon pomeriggio e buon venerdì! Come va?
Ovviamente e come sempre spero che stiate bene! Domani è il giorno della partenza e quindi, oggi è l'ultimo giorno che vedrò il mio piccolino! In realtà penso che lì potrò utilizzare il pc, ma non so se riuscirò a connettermi col mio account google perchè mio fratello ha collegato la sua email a tutti i miei profili, un casino immane, quindi! xD Perciò meglio prevenire che curare! Ciao Dreamers! <3 Vi lascio al post sperando vi faccia compagnia! :3


Io ti quoto! è una rubrica a cadenza saltuaria, nella quale verranno esposte le citazioni che più mi hanno colpita (libri, film, canzoni...). Per creare questa rubrica ho preso spunto dal blog Libri di Cristallo.





Oggi vedremo qualche frase tratte dal film La fabbrica di Cioccolato di Tim Burton!


"Niente è impossibile, Charlie!"
Willy Wonka


"Tutti hanno una possibilità, Charlie!"
Willy Wonka



"Ma non vuoi sapere i nostri nomi?"
"Non vedo a cosa mi interessi!"
Augustus Gloop e Willy Wonka


"Sono Violetta!"
"Non mi interessa!"
Violetta Beauregarde e Willy Wonka




"Sono persone vere?"
"Certo che sono persone vere... Sono Umpa Lumpa!"





Bene! Anche per questa puntata è tutto! :D So che non si tratta di un episodio della rubrica alquanto intenso o evocativo, ma siamo in piena estate, fa caldo e, ogni tanto ci sta no? :) Poi io adoro il personaggio e l'interpretazione di Johnny Depp, quindi prima o poi, dovevo comunque inserirvele! Cosa mi dite di tutto ciò? Adorate anche voi questo film e i suoi personaggi oppure preferite quello "vecchio"? Fatemi sapere i vostri pensieri al riguardo, se vi va :D Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! ^^
Ika.

giovedì 27 luglio 2017

Wish Books #198

Buon pomeriggio a tutti e buon giovedì!
Come va? Il giorno della partenza è sempre più vicino e io non sono riuscita a pianificare tutti i post che volevo (almeno non fino ad ora >.<)! Comunque sono coperta fino al 14, quindi al massimo starete una o due settimane senza post! Anche se ora mi rimbocco le maniche e comincio a fare gli altri post che volevo! Ce la farò!? Chi lo sa! Non so nemmeno quando tornerò per cui so che fino al 20 avrete la mia compagnia, poi chissà xD Ora la smetto e vi lascio al post :3


Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.






Titolo Il primo amore sei tu
Autore Stephanie Perkins
Prezzo € 14.90
Dati 2015; 416 p., Rilegato
Traduttore A. Maestrini
Editore De Agostini
ISBN 9788851133542

Lola ha diciassette anni, un gusto un po' stravagante per la moda, e tre piccoli, piccolissimi desideri. Primo andare al ballo della scuola vestita da Maria Antonietta. Secondo convincere i genitori che Max è il fidanzato migliore del mondo. Terzo non rivedere più Cricket Bell. Mai più. A volte però il destino gioca brutti scherzi e la famiglia Bell al completo si trasferisce nella casa proprio di fronte a quella di Lola. All'improvviso la ragazza sente il mondo crollarle addosso. Per due anni ha faticosamente tentato di dimenticare Cricket, e ora tutti i suoi sforzi sembrano vanificati. Cricket è di nuovo lì, davanti ai suoi occhi, e con lui il ricordo di ciò che è stato e di quell'ultima giornata insieme... Lola è sicura di aver voltato pagina con Max e di non provare più niente per Cricket. Ma allora perché sente il cuore batterle all'impazzata ogni volta che lo incontra? Forse perché il primo amore non si scorda mai?




Titolo Il parrucchiere di Auschwitz
Autore Eric Paradisi
Prezzo € 10,00
Dati 2017; 206 p., Brossura
Traduttore F. Di Lella, M. L. Vanorio
Editore TEA
ISBN 9788850245109
In una gelida notte d'inverno, la voce di Flor si leva sulla città innevata per raccontare, in un canto intimo e toccante, una storia all'uomo che ama: la storia di suo nonno Maurizio, barbiere del ghetto in una Roma occupata dai nazisti, e di Alba, la ragazza dai capelli biondo cenere che crede in un futuro diverso e che per questo ha abbracciato la Resistenza. Fortunosamente scampato alla retata che gli ha portato via l'intera famiglia, Maurizio trova rifugio nell'appartamento di Alba, dove, giorno dopo giorno, fra speranza e trepidazione, attende che lei faccia ritorno dalle sue missioni clandestine. Finché non arriva la domenica: allora, come in un rituale tutto loro, le spunta i capelli rinnovandole la sua promessa di una vita insieme dopo la guerra. Il sogno, però, si infrange in una mattina di primavera, quando i fascisti li sorprendono nel sonno: lei finisce in carcere, lui su un treno diretto ad Auschwitz. Lì, nel più funesto dei campi, Maurizio riuscirà a sopravvivere proprio grazie alla sua destrezza con forbici e rasoio e all'inestinguibile ricordo di quel volto, di quei capelli. Ma la neve continua a cadere, intanto, e il racconto di Flor, intrecciandosi con quello della propria vicenda amorosa, si fa struggente messaggio per l'amato, invito accorato a trovare, a sua volta, la forza e le motivazioni con cui far fronte al distacco e agli eventi di una storia che sembra perennemente riecheggiare se stessa.



Titolo Ella Dethroned 
Autore Brandon Barr
Prezzo $5.99
Dati 24 luglio 2016; 60 pp.; Copertina Flessibile
Editore Enchanted Starship
Lingua Inglese
Ella ha un oggetto strano, dell'altro mondo, di cui non si sa il suo scopo; sa che, se sopravvive alla profezia che le è stata raccontata, deve portare quest'oggetto ad un misterioso uomo di nome Quanthum. Il suo unico aiuto è la sua intelligenza... quella, e un devoto soldato di nome Rathan, che ha giurato di proteggerla.





Va bene! Queste sono le tre proposte per questa settimana! :D Cosa ne pensate? Avete letto o conoscevate questi libri? Sarei tanto contenta di conoscere le vostre opinioni al riguardo perchè ho così tanti libri in WL che sapere quali libri leggere e quali lasciare alla fine, sarebbe sicuramente una cosa positiva xD Io sono abbastanza curiosa di tutti e tre, quindi spero che si riveleranno interessanti, ma chissà quando li leggerò! Ora, se volete, aspetto i vostri commenti! Altrimenti, al solito, ci sentiamo domani! Buona serata!
Ika.

mercoledì 26 luglio 2017

Novità in libreria e non! #173

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Mi auguro che stiate tutti bene ù.ù Io sono un po' assonnata! Ieri, come vi avevo accennato, sono andata al compleanno di una mia amica (e ho mangiato moltissimo, tanto per cambiare!) e ci siamo persi tra una chiacchiera e l'altra, tra una partita a Trivial Pursuit e una della Roma, si sono fatte le 3.30! Stamattina poi ho dovuto fare una visita e per fortuna non ho niente! Per cui devo capire ancora il fatto del super freddo xD Tutto questo per dire che ho tantissimo sonno! <.< Ora vi lascio al post :3


Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.






NEWTON E COMPTON


Titolo Ritorno alla casa dei ricordi 
Autore Helen Pollard
Prezzo   Euro 10,00
Dati 27 luglio 2017; 384 pp.
Cielo azzurro, un nuovo amore e un bicchiere di Bordeaux… Cosa si può chiedere di più? Emmy Jamieson ha deciso di lasciarsi la vecchia vita alle spalle e di trasferirsi a La Cour des Roses, una splendida pensione in mezzo a vigneti francesi, che sarà lei a gestire. La prima prova alla quale far fronte è l’arrivo dell’eccentrica famiglia Thomson, che ha prenotato una vacanza per festeggiare le nozze d’oro. Emmy si sente all’altezza della sfida, soprattutto perché può contare su Alain, il bel ragazzo dell’amministrazione, dagli occhi color caramello. Non ha però fatto i conti con l’ingombrante presenza di un blogger davvero insopportabile, che si aggira nudo per la pensione, né con il ritorno di Gloria, la moglie fedifraga del proprietario, che ha qualcosa da ridire sul nuovo ruolo di Emmy. Ma anche la situazione finanziaria e l’insospettabile Alain si rivelano ben presto diversi da quanto aveva immaginato… Possibile che il futuro da sogno che Emmy immaginava stia per crollare?



E ora un autopubblicato, almeno credo! :D

Titolo I Dissonanti 
Autore Ilaria Marsilli
Prezzo   Euro 2,99 Ebook 
              Euro 17,00 Cartaceo
Dati luglio 2017; 580 pp.
Per l’acquisto QUI
Dopo un incontro inaspettato in un tiepido pomeriggio di fine estate, Lisa, spinta da un irrefrenabile desiderio di trasgressione nei confronti della rigida autorità materna, esce di nascosto a tarda ora per recarsi a un appuntamento in un locale della periferia cittadina. Una volta rientrata nella sua abitazione, la ragazza trova però la dimora deserta. I suoi genitori paiono scomparsi nel nulla e la città stessa sembra sprofondata in un irreale silenzio. Ancora non sa che le strade sono perlustrate da individui pronti ad attentare alla sua vita e percorse da creature mostruose che si spostano, irrequiete e bramose, solo in attesa di incontrare suoi simili. Non ha idea dell’incubo in cui è precipitata, perché ancora non conosce la scissione.






Per questa settimana ho trovato solo queste due, almeno per ciò che reputo interessante io! Mi spiace che siano così poche ç_ç E mi spiace che, per ultima puntata della rubrica per questi 15/20 giorni, non vi abbia lasciato con tanti, tantissimi libri ç_ç Però a voi va bene lo stesso, vero? :D In realtà potrei anche pianificare post delle nuove uscite, perchè alcune sono già annunciate ovviamente, ma non so se riuscirei con i tempi, vedrò un po'! Si vede che tengo particolarmente al mio blog eh? xD E' il mio bimbino ciccioso ù.ù Non so cosa sto dicendo, però vabè xD
Ora vi lascio e aspetto i vostri commenti, se vi va di lasciarne :3 Altrimenti al prossimo post!
Ika.

martedì 25 luglio 2017

Into the Movie #17 The Normal Heart

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io sono un po' assonnata, come sempre xD Mi metterei volentieri a dormire un po' ma poi rischierei solo di dormire di meno stanotte! Anzi, ora che ci penso, stanotte dormirò proprio poco dato che vorrei vedere la Roma fino le 4 :S Vedremo un po' se ce la farò! Chissà! Allora, cosa posso raccontarvi? Stamattina sono andata al solito mercatino e c'erano così tante cose a così poco! Speriamo di ritrovarlo! Ora vi lascio al post :3


Into the Movie è una rubrica a cadenza saltuaria nella quale vi parlerò di film che ho visto, dei miei film preferiti, di film che vi consiglio o no! Solitamente, saranno nuove uscite o film che mi sono piaciuti! :D

In questa puntata: The Normal Heart






New York, 1981. Ned Weeks, scrittore famoso e attivista gay, cerca di sensibilizzare l'opionione pubblica davanti all'inizio dell'epidemia che in quegli anni si stava rapidamente espandendo, la sindrome da immunodeficienza acquisita, conosciuta come AIDS.







Ecco il trailer *w*



Il mio pensiero:
Ci troviamo agli inizi degli anni '80. Fin da subito seguiamo le vicende di Ned, un omosessuale senza troppa esperienza in campo. Un giorno, un suo conoscente sviene, e viene portato da una dottoressa, interpretata da Julia Roberts, che non riesce a capirle la causa. Si sa solo che tantissimi gay, stanno soffrendo della stessa patologia, che, nel nostro periodo, viene chiamata HIV. Da questo momento, il protagonista cercherà di capire di più su ciò che sta accadendo nel mondo facendosi aiutare da Felix e da altri omosessuali come lui.
Volevo vedere questo film fin da quando ne ho sentito parlare la prima volta. E, appena si è presentata l'occasione, l'ho guardato.
Ero curiosa di scoprire il motivo per il quale avesse ricevute tante candidature ai Golden Globes.
Inizialmente scopriamo la parte più superficiale dell'essere gay. Frequentare spiagge, locali, cambiare spesso partner... ed infatti, mi chiedevo se lo avrei apprezzato. Poco dopo, però, i primi accenni alla vera trama. E' davvero complicato riuscire ad esprimere cosa ho provato durante la visione del film.
I personaggi sono ben caratterizzati. Ned, il protagonista, è un uomo dolce, che ha imparato ad accettare se stesso e, per questo motivo, vuole che anche gli altri lo facciano, soprattutto le persone a cui tiene di più. E' coraggioso e lotta per ciò in cui crede. Non appena scopre l'esistenza di questa misteriosa malattia, vuole, deve, scoprirne tutto al riguardo. Vuole salvare le vite alle persone, vuole poter vivere in tranquillità la sua vita. Proprio all'inizio di questa ricerca, incontra Felix, interpretato da un meraviglioso Matt Bomer, fantastico non per l'aspetto, ma per l'interpretazione (meritatissimo il Golden Globes).
Tra i due scatta subito qualcosa. Prima più passionale, per poi diventare tenero ma anche molto, molto profondo. Non posso dirvi altro, posso solo sottolineare la bravura degli attori, azzeccatissimi e adatti.
Una delle mie scene preferite è quella in cui i due uomini, sdraiati sul letto, si raccontato. Ciò che mi ha colpito è stato lo sguardo di Felix, così felice, così innamorato. Mi ha fatto sciogliere il cuore. 
Un'altra scena bellissima, straziante, è il matrimonio.
Insomma, non voglio svelarvi altro. 
Voglio farvi capire che, questo film, è emozionante, profondo, duro. Sicuramente non da guardare quando ci si vuole svagare, ma da guardare, per comprendere un po' di più questo mondo. 
Lo consiglio veramente a tutti, amanti del genere e non, perchè lascia spazio a tante riflessioni.
Inoltre, consiglio anche a tutti gli omofobi che girano nel mondo di guardarlo, magari servirà ad aprirvi gli occhi e a farvi uscire dalla bolla in cui state vivendo!
Meraviglioso!


La mia votazione: ♥♥♥♥





Bene! Per oggi è tutto! Mi auguro, con questa recensione, di avervi fatto capire il mio pensiero al riguardo! Ho amato questo film (e anche se l'ho visto ormai anni fa), mi ha lasciato una sensazione dolce e un ricordo piacevole. Spero di poterlo guardare nuovamente perchè penso che, come tutti i migliori film, possa dare sempre qualcosa di nuovo! Mi spiace che in Italia non sia poi così tanto famoso (almeno credo) e spero che, nel mio piccolo, possa farlo conoscere un po' di più! Voi lo avete visto? Conoscete questo film o ve l'ho presentato io? Se volete, lasciatemi un commento, sarei lieta di conoscere le vostre opinioni! :3 Altrimenti ci sentiamo domani!
Ika.

lunedì 24 luglio 2017

Cover Love #195 Vietato non innamorarsi

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Stamattina mi sono data un po' all'esercizio fisico ed ora sono affamata xD Manca ancora più di un'ora al pranzo (sì, lo sto pianificando in anticipo) e quindi non so come fare xD In realtà grazie al pc mi distrarrò quindi riuscirò a farcela ù.ù Ieri sono uscita con i soliti amici ma le cose non sono andate granchè bene perchè purtroppo ci sono vari litigi in atto! Voi cosa mi dite? Come vanno le cose? Ora vi lascio al post :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Vietato non innamorarsi di Lauren Barnholdt




Cover Originale


Cover Francese


Cover Tedesca


Cover Italiana


Queste sono le cover che ho trovato in giro per il web! Non sono tante, ma ce le facciamo andare bene lo stesso, no? Non ho letto il libro quindi per scegliere mi baserò sugli elementi che mi piacciono! Bè, trovo carina quella tedesca, ma la mia preferita credo sia proprio la copertina italiana. Mi piace il soggetto, abbastanza, ma soprattutto i colori e l'impaginazione! Per la peggiore sono un po' indecisa. Ovviamente tra l'originale e la francese. Di quella originale preferisco il soggetto, di quella francese l'impaginazione e il font utilizzato... Ok, dopo averci pensato un po', dico che la peggiore è la cover originale!



Ecco quà! Queste sono le mie opinioni! Voi conoscete questo libro? Lo avete letto? Come lo avete trovato? Io l'ho inserito nella mia WL ormai da tanto tempo eppure non l'ho ancora letto, ma sapete che sono messa malissimo per quanto riguarda i libri "dei desideri", però non posso farci nulla ù.ù Allora, quali sono le vostre opinioni? Siete d'accordo con me per la scelta delle copertine oppure pensate che io abbia dei gusti pessimi? Potete dirmelo, tranquilli xD Dai, ora aspetto i vostri commenti, se vi va di lasciarne :3 Altrimenti ci sentiamo domani!
Ika.

domenica 23 luglio 2017

Did, Do, Will #183 + Programmazione Estiva

Buon pomeriggio e buona domenica! Come state?
Oggi non c'è stato nessun dolce nè stasera ci sarà la pizza ù.ù Martedì, come vi avevo detto, c'è il compleanno della mia amica e quindi penso che mangerò un bel po' lì, per cui meglio limitare un po' gli zuccheri e quant'altro xD Probabilmente, però, oggi pomeriggio uscirò e chissà se mangerò un gelatino, ecco xD Ma va bene, devo togliere la mia paura di ingrassare, perchè non si può vivere così! Benissimo, ora vi lascio al post, sperando vi faccia compagnia :3

Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)






Prima di passare alla rubrica vero e propria, avevo una comunicazione da fare! Quest'estate, o meglio, quest'ultima parte, la passerò in Toscana a casa dei miei zii per aiutare mia cugina con lo studio. So quando parto, ma non so precisamente quando tornerò a casa! Probabilmente dopo il 15 di agosto, ma è tutto da vedere! Per cui, in questi ultimi giorni che precedono la partenza (prevista per sabato), cercherò di pianificare un bel po' di post per non lasciarvi totalmente senza nulla! Ovviamente non ci saranno recensioni richieste dagli autori o dalle case editrici (l'unica che potrebbe esserci è quella de La principessa degli elfi - La rivolta, ma è tutto da vedere!), non ci sarà la recap del mese di luglio (dubito di riuscire a crearla in tempo!) e non ci saranno, ovviamente, post di questa rubrica (non so se riuscirò a leggere granchè >.<) nè quelle in collaborazione e quella delle novità! No, non vado chissà dove che non avrò connessione o altro, ma da una parte vorrei staccarmi un po' dalla tecnologia. Io, come già detto, cercherò di essere presente con tutte le altre rubriche, ma non prometto nulla perchè in questi giorni sarò impegnata con i vari preparativi e quant'altro! E non ci saranno post giornalieri, ma penso di lunedì-mercoledì-giovedì-sabato (se riesco!). Quindi, per concludere, forse mi vedrete, forse no, ma fisicamente sarò "altrove"! Magari ogni tanto vedrete anche qualche mio commento, chissà! Ci tenevo comunque ad avvisarvi!


Ora passiamo all'ultima puntata (forse) della rubrica per un bel po'!



Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato Immagine allo specchio di Danielle Steel. Non credevo lo avrei trovato così interessante e, invece sì! Ve ne parlerò appena potrò! :3 Inoltre, ho finito Un ragazzo di Nick Hornby! Mi ero dimenticata che si trattasse del libro dal quale è stato tratto About a boy, però la lettura è andata abbastanza bene!
 



Cosa stai leggendo?
So che avevo detto che avrei dovuto leggere un'altra cosa, ma, da come avrete capito, devo riconsegnare i libri in biblioteca al più presto, quindi ho dovuto dare la priorità a quelli! Per cui, sto leggendo La stanza delle meraviglie di Brian Selznick. Per ora non ho letto moltissimo, ma sto adorano le illustrazioni!



Cosa pensi leggerai?
A questo punto, penso proprio che leggerò, per forza di cose, La principessa degli Elfi - La rivolta di Licia Oliviero! Non che mi dispiaccia, anzi! Dico così perchè è troppo ormai che la rimando!




Con questo è tutto! Cosa dite delle mie letture? Io sono abbastanza soddisfatta! Le mie letture mi sono piaciute/stanno piacendo per cui perchè lamentarsi? ù.ù E voi cosa mi dite delle vostre? Ne siete soddisfatti come me o poteva andare decisamente meglio? E cosa pensate della piccola comunicazione che vi ho dato? Lo so, probabilmente nemmeno ne sarete interessati perchè siete sicuramente impegnati con le vostre vacanze! Però, come già detto, ci tenevo tanto a farvelo lo stesso sapere! Ora, se volete, aspetto i vostri commenti, altrimenti ci sentiamo domani! :3
Ika.