sabato 26 marzo 2016

Reiview of the Week #125 Il mio viaggio più bello nel mondo - Giulia Dell'Uomo

Buon pomeriggio e buon sabato a tutti! Come state?
Come ogni sabato sono sempre un po' più energica, anche se, stasera ovviamente niente pizza! Domani è pasqua e poi c'è pasquetta ed entrambi i giorni penso mangerò un bel po', per cui meglio evitare oggi, no? Ieri ho avuto freddo tutto il giorno, credo di essere stata l'unica al mondo xD Oggi devo assolutamente vedere Amici perchè verranno formate le squadre del tutto ù.ù (anche se quando vedrete il post, la puntata ci sarà già stata xD) Qualcuno lo segue? Ora vi lascio al post :)


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.


Questa settimana: Il mio viaggio più bello nel mondo di Giulia Dell'Uomo





Titolo Il mio viaggio più bello nel mondo
Autore Giulia Dell’Uomo
Prezzo € 1,99
Dati 2015; 141 pp.
Editore Lettere animate
Cosa succede dopo aver vissuto una malattia? Come cambiano le prospettive sulla vita?
Sono trascorsi pochi anni dalla guarigione e Sara è riuscita a ricostruire a piccoli passi l’equilibrio precedentemente perso. Oggi ha in mano la vita che ha sempre desiderato: il lavoro dei suoi sogni, una relazione stabile e le sue più care amiche. Eppure, un semplice viaggio di lavoro la costringe a rimescolare le carte del presente, del passato e del futuro.
Ma come sempre a tutto c’è un perché, se a metterci lo zampino è il destino. Quale strada sceglierà Sara?


La mia recensione:
Cinque anni dopo rispetto alle vicende raccontate in "Tutte le cose al loro posto" ritroviamo Sara, che è con Alex, colui che le è stato accanto durante il periodo in cui ha dovuto ricominciare a vivere, sorridere sul serio. Ultimamente, però, le cose non sono più le stesse... Inoltre, al lavoro, è arrivato un nuovo capo, Eugenio e, durante un viaggio di lavoro, ritrova il suo ex, il dottore col quale aveva avuto una storia...
Sono contenta di aver letto nuovamente un episodio di questa storia e, perciò, non posso che ringraziare l'autrice.
come il primo volume, anche questo è scritto secondo il punto di vista di Sara che ora è diventata una donna, che ora sa cosa vuole, che ha più fiducia in sè e nella vita, ma che ha sempre paura che quel mostro nero torni. Lo fa con un linguaggio semplice, scorrevole, ma dandoci modo di conoscere i suoi pensieri più nascosti e privati. Forse un po' meno a fondo del primo libro, un po' meno intenso, ma condivide con noi molte cose.
La protagonista ha sconfitto il male ed è giunta l'ora di fermarsi, di decidere veramente con chi vuole passare la sua vita, chi vuole accanto a se, senza pensare troppo agli altri, ma solo a ciò che la rende felice.
Ciò che ho apprezzato è il cambiamento tangibile che possiamo quasi toccare con mano, soprattutto nel modo di ragionare e di porsi nei confronti degli altri. Come accadeva nell'altro, anche in questo caso, tutto ruota soprattutto intorno alla vita amorosa, con poco altro di contorno e ciò mi spiace un po', perchè se così non fosse, la storia sarebbe stata più realistica, meno "storia". Non so se mi sono riuscita a spiegare.
Nel complesso, però, credo che questo libro meriti una possibilità, perchè la storia e il modo in cui è raccontata sono validi. Sono, inoltre, contenta, di aver letto "Il mio viaggio più bello nel mondo" e contenta che Sara abbia trovato la sua strada.


La mia votazione: 
 Interessante!



Ecco qui, la piccola recensione è giunta al termine! Ringrazio di nuovo l'autrice anche per la pazienza, perchè è da un po' che aspetta! E' sempre tanto gentile, per cui grazie! Spero, con queste mie parole, di avervi incuriosito attraverso le mie poche parole! Purtroppo non sono riuscita più di tanto ad esprimermi, ma ci ho provato :) Spero apprezziate comunque! Cosa ne pensate? Credete che possa interessarvi come storia? Vorreste leggerlo? Fatemelo sapere con un commentino, lo sapete che sono sempre tanto curiosa, no? :P Quindi, per oggi è tutto! Aspetto le vostre opinioni e vi invito a tornare domani! Buona serata!
Ika.

venerdì 25 marzo 2016

Yep, I'm a Fangirl #5 Chi ho incontrato al Festival di Venezia? Johnny Depp, Kristen Stewart, Eddie Redmayne...

Buona sera a tutti! Come state?
Oggi per me è una giornata no e ho deciso di passarla totalmente da sola! In effetti sarò veramente da sola a guardarmi Ciao Darwin, penso, e a iniziare finalmente l'album delle foto a mia cugina! Mi scuso per il ritardo con cui pubblico questo post, sia in fatto di orario, sia in fatto di data! Perchè? Bè, perchè ciò di cui vi andrò a parlare è accaduto i primi di settembre! Mi dispiace, ma è stata davvero lunga e ce l'ho fatta solo ora xD Sorry me! Vi lascio al post! :3




Yep, I'm a Fangirl! è una rubrica saltuaria che verrà pubblicata a random. In questa rubrica si parlerà di qualsiasi cosa riguardi il fangirlare, ovvero première, oggetti vari, autografi, concerti, convention, incontri casuali (ù.ù). Ci saranno anche puntate dedicate ad attori/cantanti di cui sono fan... insomma, una rubrica in cui fangirleggiare un po' in compagnia :D









Come sapete dal 1 al 5 settembre sono stata a Venezia con l'intento, soprattutto, di incontrare Jake Gyllenhaal! Se volete sapere com'è andata, vi invito a cliccare QUI, c'è una descrizione super dettagliata delle mie vicende! xD
Ma non sono rimasta tutti questi giorni solo per lui! In realtà il 4 settembre era presente Johnny Depp, altro attore che amo e che mi piace tantissimo! Il 5 ci sarebbe stata Kristen Stewart e, in teoria, Robert Pattinson (che poi non si è presentato).
Ma andiamo con ordine!


In realtà, il 2 settembre, quando ho visto Jake, era anche la cerimonia di apertura del Festival, per cui erano presenti molti molti altri attori e simili! Tra i vari italiani e non, c'erano anche Diane Kruger ed Elizabeth Banks entrambe in bianco ed entrambe bellissime! Peccato non si siano avvicinate granchè a dove ero io! Ma per quella giornata era tutto, ovviamente Josh Brolin e gli altri del cast di Everest di cui non ho molte foto, in realtà!

            




Cambiamo giorno!

Come vi avevo scritto, il 4 sarebbe stato presente Johnny Depp e, dopo la mia esperienza con Jake, sapevo già che sarei dovuta arrivare prestissimo, anche solo per vederlo! Il giorno prima ero stata malissimo con lo stomaco, e con qualche lacrimuccia, qualche arrabbiatura, la notte era passata. Il giorno dopo stavo decisamente meglio! Quindi, come sempre partimmo abbastanza presto la mattina e arrivammo lì più o meno per le 10, ma forse anche qualcosa prima! E la situazione era già critica! 
Però non mi sono persa d'animo, ho lasciato il mio zaino e sono andata al Casinò! 
L'attesa al casinò è stata davvero estenuante, faceva caldissimo, c'era tantissima gente ed eravamo tutti attaccati, ma tra una cosa e l'altra, sono riuscita a stare in seconda fila, quindi non male! Lo avrei almeno visto da più o meno vicino! 
Quindi, il tempo scorreva lento, ma tra una chiacchiera e l'altra, soprattutto con mia cugina, che però ad un certo punto è uscita perchè non ce la faceva più, è arrivato il momento dell'arrivo di Johnny Depp! Ero emozionata, c'erano urla, grida, spinte... ma ci ha fatto segno di non poter rimanere, che sarebbe passato dopo! E sono riuscita a scattare solo una foto (che vedete qui accanto).
In quel momento ero un po' incerta. Non ero sicura che Johnny sarebbe passato veramente, che si sarebbe fermato a firmare autografi, perchè la gente era davvero molta e, inoltre, giravano voci che aveva rifiutato e cancellato tutte le interviste video. Comunque non mi sono persa d'animo e sono rimasta lì perchè, insomma, quando mi ricapitava di vedere Johnny Depp di nuovo?

L'attesa è stata ripagata e gli attori del cast stavano per arrivare! Ah, dimenticavo! Ovviamente erano lì per presentare Black Mass.

E' arrivata per prima Dakota Johnson, che conoscerete per Cinquanta sfumature. In realtà non mi ha fatto una buonissima impressione. Mi è sembrata un po' "scocciata", turbata.. Non so bene xD Ma può anche darsi che abbia interpretato male il suo atteggiamento anche perchè non mi è granchè simpatica xD Di lei non ho avuto l'autografo, ma non fa niente xD



Poi è arrivato Joel Edgerton, di cui non conoscevo niente, oltre al nome, di cui non ero per niente informata. Di lui non so dire molto, non mi ha fatto nessuna impressione xD Niente autografo anche in questo caso!

Ma ora.... Johnny stava arrivando! Urla a più non posso, spintoni e... personalmente, sorriso da ebete! :D 

Non ho scattato molte foto, perchè il suo manager lo spingeva davvero tantissimo, e le spinte da dietro e da vicino erano troppo forti, ma sono comunque soddisfatta... 


Mi ha fatto una buona impressione.. in conferenza stampa aveva detto che considera molto importanti i suoi fan, come veri e propri boss. Sinceramente, prima di vederlo, pensavo fosse una frase fatta, una di quelle che tutti dicono per farsi apprezzare maggiormente. Invece, posso dire che, almeno da ciò che ho potuto vedere, è davvero così! L'ho trovato contento del suo rapporto con i fan, cercava di firmare il più possibile e sì, sono soddisfatta!



Non ho fatto foto con lui ma va bene...L'autografo era mio!


Qui trovate il video!

Dopo di ciò ho deciso di andare a vedere la città, non volevo che mio fratello e mia cugina stessero lì con me tutto il giorno... L'autografo l'avevo, avevo potuto vedere e apprezzare Johnny benissimo, quindi ho preferito fare così per accontentare tutti! Quindi, ciao Festival (almeno per quel giorno!)


In realtà la nostra avventura al festival sarebbe dovuta finire qui ma, dato che avevo scoperto il Casinò e le conferenze stampa, volevo vedere anche Kristen Stewart! Voi dire, cosa c'entra? C'entra perchè il red carpet di Equals, il film per cui Kristen era in Italia, sarebbe avvenuto alle 21.00 e io avevo il bus per tornare a Roma alle 21.30, quindi non avrei fatto in tempo! Non sapete quanto mi piangeva il cuore per questa cosa! Però, dopo aver scoperto che la conferenza ci sarebbe stata nel primo pomeriggio, bè non potevo mancare!


Arrivata al solito orario, mi sono messa in fila. Le transenne non erano ancora state messe, quindi non sapevamo bene come metterci. Messe le transenne, avevamo la prima fila! Finalmente, per una volta! L'attesa è stata molto meno pesante rispetto a quella per Johnny Depp.. probabilmente anche perchè c'erano meno persone ma, soprattutto perchè ero in prima fila e potevo appoggiarmi alla transenna! Prima di Kristen, però, quel giorno ci sarebbe stata anche la conferenza di The Danish Girl con la presenza di Eddie Redmayne, Alicia Vikander, Amber Heard (la moglie di Johnny Depp) e Matthias Schoenaerts.

I primi ad arrivare furono Eddie Redmayne e Alicia Vikander. Che dire su di loro? Dopo aver visto il film, li conosco sicuramente di più! Ma comunque passiamo ai pareri. Mi dispiace un sacco di non aver fatto foto ad Alicia. Credevo fermamente che fosse la moglie di Eddie Redmayne e non so, presa da qualcosa, non ho scattato foto. E dire che l'avevo proprio di fronte a me! Tanto che mia cugina si è fatta fare l'autografo che poi ha dato gentilmente a mio fratello a cui piace molto xD. 
Eddie l'ho trovato molto posato, con i piedi per terra, gentile, carino. Ti guardava negli occhi e non è una cosa da tutti. Ho partecipato a premiere in cui gli attori firmavano senza mai alzare lo sguardo, invece lui sembrava veramente interessato a noi! Insomma, non è detto che un bravo attore debba tirarsela, no?
Anche in questo caso, autografo riuscito!





Ecco il video in cui è tutto documentato!



Poi, arrivò anche Amber Heard che, sinceramente, non conoscevo granchè! L'ho trovata davvero bella e anche molto gentile! ^^ Vi lascio alle foto e al video in cui penso potrete constatare lo stesso!   
 




Poi piccola parentesi con Matthias Schoenaerts di cui, onestamente, non mi importava granchè. Anzi, proprio non lo conoscevo xD Ma una foto l'ho comunque scattata, dato che ce l'avevo davanti xD  








Quindi, l'attesa per Kristen Stewart stava per terminare! Ah, dimenticavo! Ci sarebbe stato anche Nicholas Hoult, sua co-star nel film Equals! Non ricordo bene il suo arrivo, però ero davvero contenta di vederla finalmente! L'avevo cominciata a seguire grazie a Twilight e da allora ho sempre cercato di vedere tutti i suoi film, perchè credo che la sua sia una carriera in ascesa! Purtroppo non avevo portato foto da farmi autografare dato che non sapevo che sarei riuscita a vederla! Nicholas Hoult non mi ha fatto una buonissima impressione, in realtà, ma non so se è dato dal fatto che non sapevano se potevano fare o meno gli autografi o per altri motivi! Questa che vedete, è una delle poche (se non sbaglio ce n'è solo un'altra) foto con la presenza del suddetto xD.


Che dire invece di Kristen?
L'ho trovata intimidita, sembrava non volesse firmare gli autografi. Però, credo che la sua, sia stata solo timidezza e non altro. In un'intervista, infatti, avevo letto che è proprio per questo che non sorride spesso! Però, dopo un po' si è sciolta è l'ho trovata carina :) Sono anche riuscita ad avere un autografo! Purtroppo niente foto :(



Però su internet ho trovato questo foto e sì, nello sfondo ci sono anch'io! xD


Ecco l'immancabile video!




Le mie avventure col Festival del cinema di Venezia finiscono qui! E questi, oltre all'autografo di Johnny Depp fanno parte del mio bottino!






Ecco che questo post chilometrico giunge alla sua fine! Spero tanto che questo post vi abbia fatto compagnia, vi sia piaciuto o che vi abbia interessato, almeno un po! :) Che mi dite? Eravate anche voi a Venezia? Vi sarebbe piaciuto vedere alcuni di questi attori? :) Fatemelo sapere con un commentino, se vi va di lasciarmene qualcuno :) Mi farebbe piacere leggere le vostre opinoni! Sarei davvero curiosa e contenta! Detto questo, vi saluto e vi aspetto domani! Un abbraccio e buona serata!
Ika.

giovedì 24 marzo 2016

Wish Books #128

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Io e i miei amici stiamo pensando a che dolce fare a Pasquetta,  ma questo neanche vi interessa, giustamente! xD Io tendo sempre a raccontare troppe cose e cose personali e di poco conto, lo so xD Anyway lasciamo perdere xD Cosa farete di bello oggi? Ah, io ieri sono stata in biblioteca e, anche se il sito diceva che L'altra regina era disponibile, non era presente -.- Quindi non ho potuto prenderlo e spero di trovarlo il mese prossimo perchè mi ispirava molto come lettura! >.< Voi cosa dite? Vi lascio al post!^^



Wish books è una delle rubriche preferite dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.








Titolo Want
Autore Stephanie Lawton
Dati Aprile 2012; copertina flessibile
Editore InkSpell Publishing
Julianne conta i giorni fino a quando può imballare le sue cose e lasciare i suoi vecchi soldi, le tradizioni del Sud dove l'apparenza è tutto e la segretezza è un modo di vivere. Sogna di frequentare una prestigiosa scuola di musica a Boston. Fallire non è un'opzione, perciò chiede l'aiuto di un diplomato al New England Conservatory, Isaac Laroche. Julianne non capisce perchè Isaac voglia lasciare la scena della musica di Boston per tornare al Sud. Non sa che la sua vita dipende dall'evitare di ereditare la pazzia della madre. Isaa sa che deve resistere alla sua attrazione per gli studenti di 10 anni più giovani, ma la solitudine e la gelosia minacciano la sua determinazione. Durante il ballo di Mardi Gras, vedranno il loro presente entrare in collisione con i peccati del passato. Julianne accetterà l'aiuto a lei offerto ottenendo ciò che ha sempre voluto, o si autodistruggerà portando Isaac con se?
Traduzione fatta da me (e si vede)




Titolo Salone per signora
Autore Barbiani Erica
Prezzo   € 17,50
Dati 2015, 279 p., brossura
Editore Elliot  (collana Scatti)
In un paesino su cui aleggiano nuvole di concimi chimici vivono Edi, parrucchiere di talento, e sua moglie Loretta. Nonostante gli affari del suo salone vadano bene, lui si sente incompleto, insoddisfatto, mentre lei è alla perenne ricerca dell'autoconsapevolezza, e qualcosa impedisce a entrambi di avere il figlio che desiderano. I loro destini si incrociano con quelli di numerosi e bizzarri personaggi, guidati ognuno da un preciso obiettivo: l'apprendista punk Gennifer vuole imparare l'arte del taglio; la volitiva signora Cosimo deve salvare la sua accademia di hairstyle; la silenziosa Adele vuole preservare i segreti custoditi nel suo monastero laico di sole donne; Mirco, autore di best seller di auto-aiuto, sta provando a liberarsi di un gustoso peperone da cui è dipendente. A unire tutti è proprio l'ortaggio, così morbido e dolce, pungente eppure digeribile: saranno vere le proprietà su corpo e ormoni che gli si attribuiscono? Cosa lo rende così prezioso, e perché tutti vogliono mangiarlo?




Titolo Violet
Autore Brody Jessica
Prezzo   € 14,90
Dati 2015, 294 p., rilegato
Traduttore Brambilla S.
Editore Fanucci  (collana Teens international)
Quando il volo 121 della Freedom Airlines precipita nell'oceano Pacifico, nessuno si aspetta che ci siano dei superstiti. Così, la notizia di una giovane donna ritrovata a galleggiare tra i rottami dell'aereo, praticamente illesa, fa il giro del mondo. Nessuno sa spiegarsi come possa essere sopravvissuta... tantomeno lei. La sua mente è una tabula rasa: non ricorda il proprio nome né nessun avvenimento della sua vita, e non sa cosa ci facesse su quel volo. Le sue impronte digitali e il suo DNA non si trovano in alcun database, nessuno ha denunciato la sua scomparsa. Intrappolata in un mondo che non riconosce, con delle abilità che non è in grado di comprendere e ossessionata da una minaccia che è solo un'eco nella sua testa, la misteriosa ragazza si sforza di rimettere insieme i pezzi del proprio passato e scoprire chi è veramente. Ma a ogni indizio seguono nuove domande, e il tempo per trovare le risposte è sempre meno. La sua unica speranza è un ragazzo affascinante, che sostiene di conoscerla da prima dell'incidente e di averla aiutata a fuggire da un esperimento top secret. Ma lei di chi può fidarsi davvero?



Perfetto, come avete visto, ho inserito anche un titolo in inglese! Ne ho vari e piano piano recupererò ^^ Li avevo lasciati in sospeso perchè fino a poco tempo fa, leggere in lingua non era una mia prerogativa, o meglio lo era, ma non avevo così tanta voglia di farlo! Ora che ho il kindle, invece, ho più voglia, perchè cercare le parole che non conosco è molto più semplice! Ovviamente a parlare è la mia pigrizia -.- Comunque, come al solito, spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo e di interessante! Se così fosse, o anche se non lo è, fatemelo sapere con un commento, sarei davvero curiosa! Ora vi saluto e vi invito a tornare domani! ^^
Ika.

mercoledì 23 marzo 2016

Novità in libreria e non! #108

Buon pomeriggio e buon mercoledì! Come state?
Io, nel momento in cui vedrete il post, starò andando in biblioteca con i miei soliti compagni di avventura, ovvero mio fratello e la solita amica xD Andiamo sempre insieme! Ho già in mente cosa prendere grazie alla mia TBR JAR, altrimenti sarei stata per ore e ore a scegliere! Così ho più tempo per perdermi nei meandri della biblioteca a leggere tutte le trame dei libri e scegliere quali aggiungere alla mia WL! Ora vi lascio al post  :3



Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libreschi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







DE AGOSTINI
Titolo Resta con me fino all’ultima canzone 
Autore Leila Sales 
Dati 22 marzo 2016
Farsi degli amici non è mai stato semplice per Elise. Per sedici anni è stata ignorata, offesa, ferita.
Il bersaglio preferito di scherzi di ogni tipo. Ma adesso ha deciso di voltare pagina e prendere in mano la propria vita. Ecco perché per tutta l’estate ha osservato le ragazze più popolari della scuola: per diventare come loro e iniziare il secondo anno alla grande. 
Peccato però che le cose non vadano affatto come previsto. Nessuno sembra accorgersi dei suoi sforzi, ed Elise si ritrova sola. Questa volta è pronta ad arrendersi, certa che per lei la musica non cambierà mai. Ma una notte, durante una passeggiata solitaria per le vie della città, s’imbatte per caso nello Start, un locale underground che suona i brani più belli che abbia mai sentito. E proprio qui, nel posto più stravagante del mondo, in mezzo al più stravagante gruppo di persone che si possa immaginare, Elise trova finalmente quello che ha sempre cercato: la musica giusta, gli amici giusti e forse anche il ragazzo giusto.



GARZANTI

Titolo La ragazza del buio 
Autore Anna Lyndsey
Prezzo   Euro 16,90
Dati 17 marzo 2016; 250 pp.
Anna è una ragazza come tante. Ama il cielo azzurro, il vento tra i capelli, il profumo del mare. Ama Pete, il ragazzo che ha appena conosciuto. Ma un giorno tutto cambia. Anna sta lavorando al computer quando sente la sua faccia bruciare. Prima il computer, poi le lampade dell’ufficio, infine il sole: la pelle di tutto il suo corpo diventa sensibile a ogni raggio di luce, e i vestiti non riescono a proteggerla. La diagnosi non lascia scampo: una rarissima forma di allergia. Non c’è modo di curarla, Anna può solo lenire il dolore vivendo nel buio più completo. Eppure, quella che sembra una condanna alla solitudine diventa l’occasione per una nuova vita. Una vita fatta delle parole dei libri che ascolta, di amicizie coltivate al telefono. Una vita piena di amore per Pete, l’uomo che decide di sposare. Perché il loro abbraccio può illuminare anche la più buia delle notti.




RIZZOLI
Titolo Fra me e te
Autore Marco Erba
Prezzo   16.00 €
Dati Marzo 2016; 396 pp.; Cartonato
Edo è arrabbiato. Detesta i suoi professori – Voldemort, la Frigida, il Cetaceo. Non ha veri amici. Odia Cordaro, la sua città. Perché è caotica e sporca, ma soprattutto perché è piena di stranieri. E lui gli stranieri non li può vedere, in particolare i cinesi. Finché non incontra Yong. Chiara è una brava ragazza, fa volontariato, ha voti altissimi a scuola. Tiene un diario intitolato Memorie di un bruco sognatore. Per gli adulti è una da additare come esempio, per i suoi compagni è troppo seria. Finché non scopre Facebook. Raccontata a due voci, una storia che impasta amore, amicizia, pregiudizio; che trascina il lettore fino all’ultima pagina con continui colpi di scena; che fa emozionare, ricordare, sognare; che scatta una fotografia nitidissima della vita tra i social network, la scuola, i genitori; che mette a nudo il razzismo dei finti forti e il coraggio dei fragili. Che fa diventare adolescente anche chi non lo è mai stato.




BOMPIANI

Titolo La storia di Kullervo 
Autore John R. R. Tolkien
Prezzo   Euro 19,00
Dati 17 marzo 2016; 248 pp.
Kullervo è un ragazzo orfano dotato di poteri sovrannaturali, cresciuto nella fattoria del mago oscuro Untamo. Il mago ha ucciso il padre, rapito la madre, e provato per tre volte a eliminare il ragazzo, salvato solo dall’amore della sorella gemella Wanona e dai poteri del cane Musti. Quando Kullervo è venduto come schiavo giura vendetta contro Untamo, ma imparerà che neanche la rivalsa potrà metterlo al riparo dal suo destino spietato.



NEWTON E COMPTON

Titolo Non chiamarmi di lunedì
Autore Daniela Volonté
undefinedPrezzo   eBook  € 4,99 
             Cop. rigida  € 12,00
Dati 24 marzo 2016; 288 pp.
ISBN 978-88-541-8904-1 
Greta vive a Milano, Patrik a Roma. Si conoscono quando lei viene ingaggiata dalla Betapharma, la società di Patrik, per occuparsi di un ridimensionamento del personale in un periodo di crisi aziendale. E lui, giovane ingegnere con possibilità di reinserirsi nel mondo del lavoro, è tra quelli destinati a essere messi in mobilità. Quando l’ipotesi diventa una certezza, oltre al posto, Patrik deve dire addio anche alla sua storia d’amore. Greta invece non riesce a troncare un rapporto che non la porta da nessuna parte: Cris, l’uomo con cui ha una relazione, ha una moglie e pare proprio non volerla lasciare. Quando Patrik, ormai fuori dalla Betapharma, decide di concedersi una pausa e andare a trovare degli amici sul lago d’Orta, il caso vuole che incontri proprio Greta, quella che aveva ribattezzato come “la Lady di ferro”…




undefinedTitolo Sortilegio
Autore Rachel Hawkins
Prezzo   eBook  € 4,99 
              Cop. rigida  € 14,90
Dati marzo 2016; 256 pp.
ISBN 978-88-541-8870-9 
Proprio quando Sophie Mercer aveva deciso di accettare i suoi straordinari poteri magici, tipici di un demone, il Consiglio glieli ha tolti.
Ora Sophie è indifesa e in balia dei suoi nemici giurati, le Brannick, una famiglia di donne guerriere che dà la caccia ai Prodigium. O almeno questo è ciò che Sophie pensa, fino al momento in cui non farà una scoperta sorprendente. Le Brannick sanno che una guerra epocale sta arrivando, e credono che Sophie sia l’unico essere abbastanza potente da salvare il mondo. Ma senza la magia, Sophie non è così sicura di sé. Riuscirà a riottenere i suoi poteri prima che sia troppo tardi?



Titolo I sogni son desideri
undefinedAutore Menna Van Praag
Prezzo   eBook  € 4,99 
              Cop. rigida  € 9,90
Dati marzo 2016; 320 pp.
ISBN 978-88-541-8843-3 
Cora Sparks ha passato quasi tutta la vita all’interno del negozio d’abbigliamento di sua nonna Etta. Situata in una tortuosa stradina di Cambridge, la deliziosa boutique può sembrare un posto come tanti, e invece tra sete ricamate, pizzi delicati, velluti pregiati, si nascondono magici segreti: Etta cuce una stellina rossa su questi abiti preziosi, e riesce così a restituire fiducia e speranza a chi li indossa. Ma ciò che lei sogna di più è aiutare sua nipote a superare gli eventi tragici del passato e ad aprire il suo cuore a Walt, il timido libraio che la ama da sempre. Determinata a non farle perdere l’occasione per essere felice, Etta architetta un modo per infondere a Walt il coraggio di dichiararsi a Cora. Ma, quando tutto sembra avverarsi, la nonna realizza che ha scatenato una serie di eventi incredibili che cambieranno inaspettatamente la vita della nipote.



undefinedTitolo Il nostro attimo infinito
Autore A. Meredith Walters
Prezzo   eBook  € 4,99 
              Cop. rigida  € 12,00
Dati 24 marzo 2016; 352 pp.
ISBN 978-88-541-8901-0 
 Maggie Young è una ragazza come tante altre: ha amici tranquilli, genitori comuni, voti nella media… insomma, una vita normale. Almeno fino a quando non incontra lui: Clayton Reed, un ragazzo in perenne fuga dal passato, che lotta per liberarsi dai demoni che vorrebbero trascinarlo nell’abisso. Clayton non ha mai pensato di poter aspirare a un briciolo di felicità. Almeno finché non ha incontrato lei. Maggie è convinta che il loro amore potrà superare tutti i problemi. Clay è sicuro che lei sia tutto ciò di cui ha bisogno per mettere finalmente ordine nella sua vita incasinata. Insieme, potranno affrontare il mondo intero. Ma le tenebre sono sempre là fuori, in agguato. E talvolta il più grande ostacolo al vero amore è dentro di noi.

      


Perfetto, queste sono le uscite che ho trovato in giro per il web per me e per voi! :D Questa volta non ce ne sono state tantissime, quindi, se riesco, venerdì dovrebbe uscire un post diverso dai libri.. ovviamente tempo permettendo perchè non si sa mai >.< Spero proprio sia così, altrimenti dovrete accontentarvi di un post normalissimo e noioso ù.ù Va bene, cosa mi dite di queste uscite? A me ne interessano varie, se non proprio tutte! Voi invece? Qualcuna proprio non vi piace? Fatemelo sapere come un commento, se vi va di condividere con me le vostre idee^^ Ci sentiamo domani!
Ika.

martedì 22 marzo 2016

Top Ten Tuesday #106 Dieci libri che ho amato davvero ma di cui sento di non aver parlato abbastanza!

Buon pomeriggio a tutti e buon mercoledì! Come state?
Io oggi pomeriggio andrò a casa di mia zia ad aiutarla con i suoi nipotini, ovvero i miei cuginetti! Sono sempre contenta di vederli perchè li adoro e non sapete quante cose si imparino anche solo stando con loro! Inoltre, è sempre qualcosa in più, perchè se mi capitasse qualche lavoro da baby-sitter non rifiuterei mica! Voi cosa farete di bello? Ora vi lascio al post! :3


Top ten Tuesday è una rubrica a cadenza settimanale, ovviamente pubblicata il martedì, ideata dal blog The Broke and the Bookish, che implica il pubblicare una lista di 10 elementi in base alla richiesta.

Questa settimana: Ten Books I Really Love But Feel Like I Haven't Talked About Enough (Dieci libri che ho amato davvero ma di cui sento di non aver parlato abbastanza)





Quindi, eliminiamo Twilight, Alis Grave Nil, la serie dei Lupi di Mercy Falls e Romeo e Giulietta di cui vi ho parlato e riparlato, che ne dite? xD Ecco gli altri! :D 

 



 


 

 




Ecco qui, questi sono i 10 libri che ho scelto! Non so bene se ne parlo spesso o meno, ma sono tutti libri che meriterebbero più considerazione sia da parte mia che da molte altre parti ù.ù Non so costa sto dicendo come al solito! xD La prossima settimana la richiesta sarà ardua per me, io non dò mai 5 stelle ai libri che leggo, perchè mi sono resa conto di essere molto molto critica e di non essere mai soddisfatta >.< Anyway, manca ancora una settimana, quindi vedremo un po' come me la giostrerò! Non dovevo nemmeno dirvelo, vi ho fatto uno spoiler ù.ù Ok, ora aspetto i vostri commenti! Quali libri avete amato ma che tenete un po' "nascosti", che non nominate troppo spesso rispetto ad altri titoli? Vi saluto e vi aspetto domani, se vi va di passare! :3 Buona giornata!
Ika.

lunedì 21 marzo 2016

Cover Love #125 Tutte pazze per Chanel

Buon pomeriggio e buon lunedì! Come state?
Spero la settimana, per voi, sia iniziata bene! :D Io... diciamo come sempre dai xD Nessuna cosa positiva, nessuna cosa negativo.. tutto normale! Oggi pomeriggio non so bene cosa farò, oltre vedere, ovviamente Amici! Stasera ad aspettarmi c'è un nuovo episodio di Sleepy Hollow su Sky e anche ad uno di YUtubers, un programma troppo carino e simpatico che mi diverto un sacco a guardare con mio fratello! Ma forse ve l'ho già detto! Comunque non so neanche se vi interessa! Meglio che io vi lasci al post, no? :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Tutte pazze per Chanel di Niamh Greene







Cover Originale
 


Cover Tedesca



Cover Spagnole
 


Cover Italiana





Questa volta le cover sono poche, è vero, ma spero apprezziate comunque! Sono simili, alcune, ma hanno comunque particolari che le caratterizzano, per cui la scelta è più o meno "ampia". Premetto di non aver letto il libro, quindi mi baserò solo su un fattore estetico, sperando che c'entri con la storia, ma credo di sì xD Allora, quelle simili all'originale (e quindi anche l'originale) sono tutte carine a loro modo, ma dovendone scegliere solamente una, opto per la prima copertina spagnola, mi piace il soggetto, i colori e il font utilizzato.
Sebbene quella tedesca non mi dica niente, penso la peggiore sia quella italiana. Non mi fa impazzire, anche se i colori mi piacciono!


Perfetto, le mie opinioni sono queste qui! Non so se sarete d'accordo o meno con me perchè, bè, so di non avere chissà quanto gusti normali, ma vorrei sapere anche i vostri pareri! Innanzitutto, avete letto il libro? Lo conoscevate? Se sì, vi ispira o credete non faccia per voi? Se come me, siete ignoranti in materia, in quanto non avete letto il libro, la pensate come me? Quali cover credete siano migliori? Quali peggiori? Fatemelo sapere con un commento, se vi va ^_^ Noi ci sentiamo domani, con un nuovo post :D Buona settimana!
Ika.