Pages

lunedì 29 febbraio 2016

Oscars 2016! And the Winners are...

Sono tornata... in super ritardo ma sono tornata!
Sto sistemando un po' il mio profilo facebook e le foto nel mio pc.. devo stamparne un po', per cui sto decidendo per quali fare e quali no! Quindi, la mia presentazione al post, per stavolta sarà brevissima perchè non ho il tempo materiale per continuare a scrivere.. quindi ecco a voi il post degli Oscar! :D



Se volete sapere le candidature a tutte le categorie, vi basterà cliccare QUI, per essere trasferiti sul mio vecchio post, qui scoprirete solo i vincitori


Miglior film
Il caso Spotlight (Spotlight), regia di Tom McCarthy

Miglior regia
Alejandro González Iñárritu- Revenant - Redivivo (The Revenant)

Miglior attore protagonista
Leonardo DiCaprio - Revenant - Redivivo (The Revenant)

Miglior attrice protagonista
Brie Larson - Room

Miglior attore non protagonista
Mark Rylance - Il ponte delle spie (Bridge of Spies)

Miglior attrice non protagonista
Alicia Vikander - The Danish Girl

Migliore sceneggiatura originale
Tom McCarthy e Josh Singer - Il caso Spotlight (Spotlight)

Migliore sceneggiatura non originale
Charles Randolph e Adam McKay - La grande scommessa (The Big Short)

Miglior film straniero
Il figlio di Saul (Saul fia), regia di László Nemes (Ungheria)

Miglior film d'animazione
Inside Out, regia di Pete Docter e Ronnie del Carmen

Miglior fotografia
Emmanuel Lubezki - Revenant - Redivivo (The Revenant)

Miglior scenografia
Colin Gibson e Lisa Thompson - Mad Max: Fury Road

Miglior montaggio
Margaret Sixel - Mad Max: Fury Road

Miglior colonna sonora
Ennio Morricone - The Hateful Eight

Miglior canzone
Writing's on the Wall (Jimmy Napes e Sam Smith) - Spectre

Migliori effetti speciali
Mark Williams Ardington, Sara Bennett, Paul Norris e Andrew Whitehurst - Ex Machina

Miglior sonoro
Chris Jenkins, Gregg Rudloff e Ben Osmo - Mad Max: Fury Road

Miglior montaggio sonoro
Mark Mangini e David White - Mad Max: Fury Road

Migliori costumi
Jenny Beavan - Mad Max: Fury Road

Miglior trucco e acconciatura
Lesley Vanderwalt, Elka Wardega e Damian Martin - Mad Max: Fury Road

Miglior documentario
Amy, regia di Asif Kapadia

Miglior cortometraggio documentario
A Girl In The River: The Price Of Forgiveness - regia di Sharmeen Obaid-Chinoy

Miglior cortometraggio
Stutterer, regia di Benjamin Cleary e Serena Armitage

Miglior cortometraggio d'animazione
Bear Story, regia di Gabriel Osorio Vargas


E ora vi lascio con qualche foto degli ospiti, dei vari candidati, ecc! :D


Questi, quindi sono tutti i vincitori! Credo di averne indovinati qualcosa come 4 -.- Ho fatto proprio schifo quest'anno >.< Ma va bene... insomma, cosa ne pensate di questi vincitori? Dicaprio finalmente è riuscito a portarsi a casa la statuina che bramava (penso) da tanti tanti anni! In giro per il web ho visto altarini, preghiere e memes... ma ce l'ha fatta, anche lui l'ha ricevuto! xD Contenti? Io più o meno si dai.. purtroppo non ho visto tutti i film, quindi era scontato che non indovinassi! Detto questo vi saluto... a domani! :D
Ika.

Cover Love #122

Buon pomeriggio! Come state? 
Io, mentre vi sto scrivendo, ho tanto, tanto, tanto freddo :( Sono l'unica? Probabilmente no... ma si in questa casa! Insomma, stanotte/stamattina ci sono stati gli Oscar e ho fatto schifo! Ho indovinato pochissimi vincitori >.< Invece mio fratello mi ha battuta alla grande indovinandone circa 12... Non è giusto >.< XD Anche voi vedete con i vostri amici e parenti chi ne indovina di più? E' una cosa che personalmente adoro... purtroppo lui è l'unico con cui condivido questa passione! Ora vi lascio al post :3


Cover Love è una rubrica settimanale, postata il lunedì nella quale mostro le cover in giro per il mondo di un determinato libro e decreto la migliore e la peggiore, secondo il mio personale punto di vista.

Questa settimana: Gente del Wyoming/I segreti di Brokeback Mountain di Annie Proulx






Cover Originali
 



Cover Inglese


Cover Spagnole
  



Cover Francese


Cover Tedesche
 



Cover Polacche
 



Cover svedese



Cover Vietnamite
 


Cover Giapponese




Cover Italiane
   




Queste sono le copertine che sono riuscita a trovare in giro per il web! Sono abbastanza, quindi sono contenta ù.ù Almeno la scelta è più ampia! Parto dal presupposto che amo il film, al contrario del libro, quindi è ovvio che le copertine con i volti dei due protagonisti non possono che piacermi, soprattutto per quel che riguarda quella in cui Heath Ledger è davanti e Jake Gyllenhaal si vede più "in lontananza". Mi piace anche la prima spagnola e la seconda tedesca, ma quella che più mi ha colpito, credo sia la prima copertina vietnamita. Quella foto, quel momento è molto importante ed ha un certo significato, per chi ha visto e amato il film come me, quindi non posso che scegliere quella! 
La cover peggiore, secondo me, è senza ombra di dubbio la seconda italiana. Non mi piace per niente <.< Magari è anche affine alla storia, però non mi convince!



Queste qui sono le cover e le mie opinioni al riguardo! Voi cosa ne dite? Siete d'accordo col mio punto di vista o no? Questa volta la scelta è stata abbastanza semplice, almeno per me! Voi che dite? Anzi, fatemi sapere anche se avete letto il libro! Ma soprattutto se conoscete e avete visto il film... probabilmente non è dei più famosi, ma, almeno per me, è bellissimo, ha qualcosa di speciale, capace di cambiare molte prospettive! Detto questo aspetto i vostri commenti e vi invito a tornare più tardi con un nuovo post :D! Buona settimana!
Ika.

domenica 28 febbraio 2016

Did, Do, Will #112

Buon giorno e buona domenica a tuttiiiiiii! Come state??
Siete pronti per la notte più scintillante dell'anno? No, non sto parlando di capodanno... ma degli OSCAR! Li seguirete? Io assolutamente sì, insieme, ovviamente, a mio fratello! E' l'unico di mia conoscenza che mi appoggia a fare cose del genere! xD Se anche voi li amate e amate seguirli, lasciatemi un commento, dobbiamo conoscerci! ù.ù Ok, la smetto di dire cavolate, ma adoro questa notte e ho anche fatto i miei pronostici! :D 
Perfetto, ora vi lascio al post, dai! Così smetto di chiacchierare xD


Did, Do, Will è una rubrica settimanale, che viene pubblicata la domenica.

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)






Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho terminato di leggere Allegiant di Veronica Roth! Non mi è piaciuto quanto volevo e speravo, ma è stata una bella lettura! Ovviamente conoscerete la mia opinione! :D




Cosa stai leggendo?
Sto leggendo Il respiro leggero dell'alba di Rachel Simon. Devo ammettere che la lettura mi spaventava un po', ma sta procedendo davvero bene!



Cosa pensi leggerai?
Leggerò sicuramente (dato che l'ho preso in biblioteca) Se stasera siamo qui di Catherine Dunne... Non so bene la trama, quindi neanche cosa aspettarmi, ma sono abbastanza curiosa :3





Perfetto, la mia settimana è giunta al termine! Cosa pensate delle mie letture? Io sono sempre più contenta dei miei barattolini magici xD Ok, di magico non hanno proprio un bel niente, ma per me lo sono in quanto mi danno una grossa mano nella mia indecisione cronica del "cosa leggerò dopo?". Bene, spero capirete i miei discorsi da matta uscita dal manicomio scappando dalla finestra con l'aiuto di un lenzuolo ù.ù Non so cosa sto dicendo, ma ok xD Meglio che io la finisca qui, che dite? XD Aspetto i vostri commenti, fatemi sapere anche le vostre letture come procedono e quali state affrontando! :D Noi ci sentiamo domani!^^ Buona domenica e buona notte degli Oscar se li guarderete!
Ika.

sabato 27 febbraio 2016

Review of the Week #121 I dolori del giovane Werther - Wolfgang J. Goethe

Buon pomeriggio e buon sabato! Come state?
Io passerò il pomeriggio in casa, come al solito xD Però, se riesco, voglio fare dei biscottini per domani... Perchè è domenica? No, perchè ci sarà la notte degli Oscar e avevo tanta voglia di creare qualcosa con le mie manine! Lo sapete che adoro fare cose a tema, no? :3 Se riescono vi farò sicuramente vedere le mie creazioni, ma chissà se ce la faccio >.< Sicuramente ci proverò ù.ù Anyway, voi come passerete la giornata? Farete qualcosa di allettante? Ora vi lascio al post :3


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: I dolori del giovane Werther di Wolfgang J. Goethe







Titolo I dolori del giovane Werther
Autore Goethe J. Wolfgang
Prezzo   € 9,00
Dati 2002, 163 p.
Traduttore Borgese G. A.
Editore Mondadori  (collana Oscar classici)
Nel 1878 Goethe pubblicò una seconda stesura del romanzo, destinata a diventare un classico della letteratura tedesca mondiale. Ai nostri giorni, passate le mode e i furori wertheriani, e di là dalla sua importanza storica come primo grande testo del romanticismo, l'opera conserva un fascino profondo, una sua inconfondibile originalità che si dispiega nell'adesione della frase ai successivi stati emozionali del personaggio, ora rapito nell'osservare la bellezza estasiante di un frammento di natura, ora rinchiuso in se stesso, mentre nel suo cuore si agitano tempestose passioni.



La mia recensione:
Werther è un giovane inesperto su tante cose, soprattutto sull'amore. Scrive le sue vicende a un suo amico, Willhelm, al quale racconta tutto quello che gli accade. A cambiare la sua vita è Lotte, una fanciulla di cui si innamora, ma con cui non è destinato a stare, cosa che lo farà soffrire moltissimo. 
Volevo leggere questo libro ormai da tempo, conoscevo il finale e la trama a linee generali, ma avevo curiosità di scoprirlo. Purtroppo, l'ho letto in un periodo un po' incasinato, per cui non ho potuto tuffarmici completamente. 
La storia è tutta raccontata attraverso delle lettere, quelle di Werther al suo amico. A Whilhelm, il protagonista scrive tutto, non solo ciò che gli succede, ma anche i suoi pensieri, le sue emozioni, le sue sensazioni, quasi come fosse una sorta di confessionale. Attraverso queste lettere, trova il suo modo di sfogarsi e di condividere molto col suo amico. Le lettere non sono mai troppo lunghe, rendendo l'attenzione quasi sempre viva. I dettagli non sono troppi, ma il linguaggio non è dei più semplici, anche se la lettura scorre abbastanza bene tenendo conto dell'epoca e dello stile dell'autore. Le lettere sono ben scritte, in quanto personali e realistiche. Attraverso esse impariamo a conoscere Werther e a percepire il suo cambiamento. Dapprima, è abbastanza positivo e solare, poi diventa pessimista, introverso, senza più tanta voglia di vivere. Ciò avviene a causa di Lotte, una fanciulla che il giovane conosce e della quale si innamora. 
Se, inizialmente, anche lei sembra ricambiare questa infatuazione, poi ci sarà un triangolo amoroso con Albert, un altro giovane che avrà la meglio sul cuore della ragazza. Questa delusione, questo sentimento, accompagnerà per tutta la vita Werther, che tenterà di conviverci fin allo stremo. Questa disperazione è raccontata veramente e bene e, forse, è così anche perchè varie cose del protagonista, sono in comune con l'autore. 
Ciò ha aiutato sicuramente a rendere più veritiero il tutto. 
Ho apprezzato, oltre a questo elemento, la sofferenza di Werther, il suo modo di essere e di pensare. In alcune cose mi ci sono ritrovata e adoro le atmosfere tragiche. 
Non mi sento di dargli una votazione molto alta perchè non è stato in grado di prendermi fino in fondo e non si è rivelato una grande sorpresa, restando vicino alle mie aspettative. Comunque lo consiglio, perchè è una lettura molto interessante e valida!


La mia votazione: 
 Interessante!





Questa, quindi, è la mia recensione! Come al solito, so benissimo che non si tratta di una recensione chissà quanto illuminante, ma spero di avervi fatto capire il mio pensiero riguardo questa storia! So che conoscete questo libro, perchè è quasi impossibile non farlo, anche solo per il nome! Ma mi faceva piacere condividere con voi la mia opinione al riguardo.. Ammetto che mi spiace non mi sia piaciuto tantissimo, ma ricordo ancora la lettura (che è stata fatto un po' di tempo fa), quindi qualcosa di speciale ce l'ha eccome :) Voi avete letto il libro? Lo conoscevate (ovviamente sì!)? Fatemi sapere con un commentino!^^ Adesso vi saluto e vi auguro una buona serata! :D
Ika.

venerdì 26 febbraio 2016

Novità in libreria e non! #104

Buon pomeriggio a tutti! Come state?
Oggi è venerdì e non sono chissà quanto esaltato come spesso invece accade durante la maggior parte delle settimane! Sarà che è un periodo un po' nervoso (anche se, da un anno a questa parte, sono sempre nervosa), o che martedì sono stata a Napoli e vorrei rivivere quella giornata, ma sono un po' malinconica... tanto che stamattina non avevo proprio voglia di alzarmi dal letto e infatti ho letto e visto un paio di serie e basta >.< Voi cosa mi raccontate? Le cose vi vanno meglio? Ora vi lascio al post :3



Novità in libreria e non! è una rubrica a cadenza saltuaria (solitamente settimanale e postata il mercoledì). Ogni qualvolta che viene postata, verranno presentate nuove uscite, novità e concorsi libres
chi, libri di scrittori emergenti, ecc.. tutto scelto secondo il mio gusto personale.







MONDADORI

Titolo L'invenzione dei desideri
Autore Sharon Cameron 
Prezzo   Euro 17,00
Dati 23 febbraio  2016; 436 pp.
Sono passati più di diciotto mesi da quando Lane è partito da Stranwyne Keep, e nonostante il governo inglese abbia dato notizia della sua morte, Katharine non smette di aspettarlo, convinta che il giovane di cui è innamorata sia ancora vivo. Una notte, mentre la casa è sprofondata nel sonno, due uomini mascherati si introducono nella tenuta del Borgo per catturare zio Tulman, lo scienziato inventore di creazioni meccaniche così geniali e rivoluzionarie da fare invidia anche agli insospettabili. La Corona inglese, infatti, vorrebbe lo zio sotto la sua custodia, ma Katharine non può arrendersi: è arrivato il momento di partire.
Gli eventi la condurranno a Parigi, città dai mille volti e dalle mille orecchie, dove vengono intessuti piani oscuri. Katharine dovrà ricorrere a tutta la sua forza per difendersi, in una disperata ricerca dell'amore e della verità che dai sotterranei di Parigi la porterà fin nelle stanze dell'imperatore.
E anche al buio, nel posto sbagliato, nel momento sbagliato, nella lingua sbagliata, riconobbi quella voce.




NEWTON E COMPTON

Titolo The Private Club Series. Non posso fare a meno di te - Ti odierò fino ad amarti - La risposta è amore - Scommettiamo che sarà per sempre?
Autore Monica Murphy
Prezzo   Cop. rigida  € 12,90
             eBook  € 6,99
Dati 25 febbraio 2016; 480 pp.
ISBN 978-88-541-8598-2

Amori contrastati, passioni brucianti, donne che vogliono vivere fino in fondo i propri sentimenti. Questi sono gli ingredienti vincenti delle storie di Monica Murphy, regina delle classifiche americane e italiane. La serie The Private Club è tutto questo e molto altro ancora.
In Non posso fare a meno di te una scommessa tra milionari porta Archer Bancroft a scontrarsi con Ivy Emerson, la sorella del suo migliore amico. A sorpresa la serata tra loro si rivela incantevole, c’è la chimica giusta, ma di mezzo c’è una posta molto, molto alta…
Marina Knight, la protagonista di Ti odierò fino ad amarti, ha giurato guerra a Gage Emerson, il giovane e sexy magnate del mercato immobiliare che ha messo le mani sulla sua pasticceria. Ma Gage è tanto arrogante quanto irresistibile, e il suo odio si scioglie al calore di una sua carezza… Marina è combattuta: si abbandonerà all’amore per Gage o dovrà rinunciare a ciò che ha di più caro?
Bryn James è una ragazza con le idee chiare: ciò che desidera più di ogni cosa al mondo è l’affascinante Matthew DeLuca, ex campione di baseball e ora proprietario di un’azienda vinicola. Nonché suo nuovo capo… Matt è giovane, intelligente e incredibilmente sexy: peccato che non la consideri altro che una valida e timida assistente. Cosa succederà tra loro? La risposta è amore!
Chiude il volume Scommettiamo che sarà per sempre? finora pubblicato soltanto in ebook.





SPERLING & KUPFER

Titolo Sesso, droghe e macarons
Autore Deiana Roberta
Prezzo   Euro 17,90
Dati 23 febbraio 2015; 324 pp.
Per anni, Nives Frigo e il suo programma di cucina francese e buone maniere hanno riscosso un successo straordinario. Ma ora gli ascolti sono drammaticamente in calo e il produttore ricorre a una scelta estrema per risollevare le sorti della trasmissione: Nives sarà affiancata dalla pornostar Dorothy Corridoio. Mentre Nives affila i coltelli per darle battaglia, Dorothy si stupisce alla vista di fruste a lei sconosciute: l’accoppiata è improbabile, ma è subito boom di ascolti. Tra gaffe in diretta nazionale e dolci orgasmici, la diva svampita e disinibita porta lo scompiglio tra lo staff del programma: una ventata di trasgressione che rischia di travolgere anche l’algida e compassata Nives. Con esiti a dir poco sorprendenti…




WIZARDS  BLACKHOLES

Titolo Come la Luna e il Sole
Autore Laura Silvestri
Lato B Diario di un Fantasma di Luca Rachetta
ISBN 978-88-99147-49-5
Formato: epub, mobi e pdf
Prezzo 1,99€ (0,99€ fino al 19 maggio 2016) - (7,99€ + imposte e spedizione cartaceo)
Lunghezza a stampa: 89 pagine
Pagina ufficiale: http://wizardsandblackholes.it/?q=comelalunaeilsole
Jagar ha l’aspetto di un uomo, e gli istinti di un animale selvaggio. Sabah è una sacerdotessa rinnegata, segnata da un passato sanguinario, alla ricerca di conoscenze perdute. Quando i due si troveranno a contendersi l’opportunità di depredare le antiche rovine di una torre nascosta nel fitto della giungla, scopriranno di dover spartire ben più di quanto avrebbero desiderato: non soltanto oro e ricchezze, ma l’eco dell’antica maledizione che entrambi ritenevano una sciocca superstizione senza fondamento. E la passione magnetica che sembra correre come elettricità fra i due, avvicinandoli a dispetto di ogni buon senso, non renderà più semplice la rocambolesca fuga dalla quale dipenderà la loro sopravvivenza. 






AMAZON CROSSING

Titolo Un'estate in Provenza
Autore Margot S. Baumann 
Prezzo   Euro 9,99
Dati 23 febbraio 2016
La vita di Saskia Wagner rischia di andare a pezzi. Ha perso il lavoro di giornalista e ha deciso di rompere con il fidanzato, insensibile ed egoista. Quando scopre che in una tenuta vinicola in Provenza cercano un’aiutante per l’estate, senza pensarci due volte risponde all’annuncio, convinta che la sua vita abbia bisogno di una svolta radicale. Un paio di settimane dopo, lasciata la Svizzera, è alla stazione ferroviaria del piccolo e incantevole villaggio provenzale di Beaumes-de-Venise, in attesa del nuovo datore di lavoro.
A Saskia bastano pochi giorni per farsi ammaliare da quel mondo magico, tra filari di vite e campi di lavanda a perdita d’occhio, ancora meno per lasciarsi irrimediabilmente travolgere dal fascino cupo e tormentato del suo nuovo capo, Jean-Luc Rougeon, che risveglia in lei emozioni mai provate prima e forse la aiuterà a sconfiggere una volta per tutte le sue più intime paure.



Titolo Il ragazzo che veniva dal freddo
Autore B.G. Thomas
Prezzo   Euro 5,25
Dati 23 febbraio 2016; 244 pp.
Traduttore Ugo Telese

Todd Burton ne ha abbastanza del paesino di Buckman. Il patrigno manesco lo chiama frocio. Il suo amico Austin gli fa capire che potrebbe essere gay, ma Todd non vuole ammettere che il patrigno potrebbe avere ragione. E poi lui sogna di diventare uno chef. Tre buoni motivi per lasciare il paese natale e dirigersi verso ‘pascoli più verdi’. Quando però Todd raggiunge la grande città, la fortuna lo abbandona. Ben presto non riesce più a pagare l’affitto e viene sfrattato. Nel bel mezzo di una tempesta di neve.
Gabe Richards è un ricco uomo d’affari che è stato ferito abbastanza volte nel passato da fargli temere che non riuscirà più ad avvicinarsi di nuovo a qualcuno. Quando però vede fuori dal suo palazzo Todd, che si sta congelando, prova pietà per lui e gli offre un riparo dal freddo.
Con loro reciproca sorpresa, Todd e Gabe si scoprono attratti l’uno all’altro. ‘Una notte’ diventa una settimana. Forse il ragazzo che viene dal freddo scioglierà il ghiaccio attorno al cuore di Gabe. E forse essere sfrattato si rivelerà per Todd un colpo di fortuna.




LEUCOTEA
Titolo Sogni di Carta
Autore  Melania D'Alessandro
Prezzo   € 13,90
Dati 23 febbraio 2016; 137 pp.; cartaceo 
ISBN 9788897770398

Sogni di Carta è un negozio speciale. Tanto per cominciare, è gestito da un signore che veste sempre con abiti a quadretti e da un topo brontolone che va ghiotto di biscotti e viaggi fantasiosi. È una libreria magica, dove ogni parola scritta può diventare realtà e in cui i clienti vivono le avventure dei protagonisti delle storie come fossero proprie. Un giorno, tuttavia, libraio e topo di biblioteca si ritrovano ad affrontare guai seri: il mondo della fantasia è in pericolo e rischia di scomparire per sempre. Tra magici ripostigli, laboratori sognanti e personaggi straordinari si snoda la storia di Sogni di Carta, dove la magia diventa possibile e dove anche i lettori possono fare la differenza.

L'autrice
Nata nel 1990, vive attualmente a Sanremo. Appassionata di libri fin dall'infanzia, trascorre il suo tempo libero dedicandosi allo studio della natura e delle antiche culture e tradizioni, curando il suo blog o sfornando golosi dolcetti. Nel cassetto della sua scrivania aspettano di prendere vita altre storie e nuovi mondi.
Con Leucotea ha pubblicato il suo primo romanzo, La città nascosta – Alla scoperta del mondo parallelo.

Link utili:
E' possibile acquistare il romanzo in anteprima dal sito della casa editrice. A partire dal 23 febbraio, invece, sarà ordinabile nei migliori store online (Amazon, Ibs, GoodBook...)


     

Bene, queste sono le uscite che avrei dovuto pubblicare l'altro ieri, ma va bene lo stesso, no? In realtà ce ne sarebbero state anche altre, ma non volevo allungare troppo il post, quindi le inserirò in quello che uscirà mercoledì prossimo! Allora, cosa mi dite di queste uscite? Ce n'è qualcuna in particolare che vi interessa e vi esalta? Le conoscevate tutte? Pensate che qualcuna, invece, potrebbe proprio non piacervi? Lasciatemi un commento con le vostre opinioni, sarei davvero contenta di conoscerle, ma questo lo sapete già, vero? XD Vi auguro una buona serata! A domani!
Ika.