sabato 30 gennaio 2016

Review of the Week #117 Piccole donne - L.M. Alcott

Buon pomeriggio e buon sabato a tutti! Come state? :3
Spero vada tutto bene! Io come ogni sabato, mi sento un bel po' energica :D 
Oggi non mangerò niente di buonissimo perchè ho già dato molto mercoledì, ma ci pensiamo domani con la super pizza di mamma! xD Volete venire? Ce n'è per tutti! ù.ù Oggi pomeriggio penso andrò un po' per negozi con i miei... non ho niente da fare e mi piace passare il mio tempo con loro, ma ormai lo sapete, no? :3 Voi che farete di bello? Vi lascio al post ^^


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Piccole donne di L.M. Alcott






Titolo Piccole donne
Autore Alcott Louisa M.
Prezzo  € 9,90
Dati 2010, 208 p., ill.
Editore Giunti Editore  (collana Classici per ragazzi)
Età di  lettura da 6 anni
Piccole donne è ambientato nell'America sconvolta dalla guerra di Secessione (1868-1869), ma in realtà il conflitto compare solo marginalmente. La storia, incentrata sulla vita di quattro ragazzine, si svolge in un'atmosfera dolce, incantata, oscurata da piccoli drammi: la mancanza del vestito adatto per una festa, i capelli rovinati da manovre errate, il denaro insufficiente per i propri desideri, i primi problemi d'amore. Il personaggio centrale è Jo, una ragazza indipendente e anticonformista. Questo famosissimo romanzo scritto da Louisa Alcott ha passato i cento anni, ma conserva tuttora una sua fresca vitalità.



La mia recensione:
Meg, Jo, Beth e Amy sono quattro sorelle che vengono da una famiglia modesta, il loro papà è lontano e, in questa storia, seguiamo le loro vite, fatte di tante piccole e grandi cose che le renderanno, appunto, delle piccole donne.
Volevo leggere questo libro da sempre, ho cominciato a leggerlo tante volte da piccole e finalmente l'ho portato a termine. Ci troviamo in una realtà diversa dalla nostra, in una dimora in campagna, in una famiglia di modeste origini. Il quadro generale mi è piaciuto molto, perchè ci mostra davvero le caratteristiche dell'epoca, facendoci conoscere qualcosa in più. La stessa cosa vale per le quattro giovani protagoniste. 
Tutte diverse tra loro, per età, fisionomia ma, soprattutto, caratterialmente. Non ci vengono mostrate come dei personaggi piatti, ma hanno le loro caratteristiche che le rendono più realistiche.
La storia, poi, ruota proprio intorno a loro, per cui riusciamo a conoscerle, ad affezionarci e a capirle veramente. Forse quelle di cui abbiamo più dati, sono le maggiori, Meg e Jo, tanto diverse ma tanto legate tra loro. Stessa cosa accade con le altre due. Queste quattro giovani sono legate da un rapporto speciale e sono ricche di valori importanti, di buon senso e di voglia di migliorarsi.
Tutto ciò ci viene raccontato attraverso le parole dell'autrice, che lo fa con uno stile semplice, non troppo ricercato o pieno di fronzoli, mantenendo il giusto rapporto tra sobrietà e dettagli.
Sicuramente capisco il motivo per cui questa storia sia così famosa e conosciuta dovunque. 
Se la andiamo ad analizzare, ci accorgiamo che si tratta di un libro davvero semplice, con pochi elementi, ma è proprio questo a renderlo così grande. Riscontriamo il cambiamento e la crescita che avviene in ogni ragazza, diventando una piccola donna.
Credo che cercherò di far leggere questo libro a tutte le giovani donne che ho a cuore perchè credo ci siano tanti insegnamenti al suo interno, nascosti nella semplicità della trama. Lo consiglio caldamente.



La mia votazione:  Bello!




Quindi, per oggi è tutto! :D Mi rendo conto ogni volta che le mie recensioni sono davvero tanto brevi, ma cerco di essere essenziale anche e soprattutto per non annoiarvi! D'altra parte, mi sono accorta che non vi piacciono, perchè raramente trovo dei commenti sotto :/ forse non dovrei più pubblicarle o farlo mettendone di più in un solo post, non saprei... avete qualche consiglio? :) Allora, non vi chiedo se conoscete il libro perchè, bè, perchè è ovvio che lo conoscete! XD Però, se lo avete letto, cosa ne avete pensato? Vi è piaciuto? Io l'ho apprezzato tanto, molto e penso sia adatto ad ogni età! Ora aspetto i vostri commenti se vi va :3 Ci sentiamo domani! Buon sabato!
Ika.

4 commenti:

  1. Piccole donne un libro che devo rileggere. Adoro questo libro. Mi è piaciuta la tua recensione specialmente il finale.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E'davvero bello! Grazie, non sai quanto mi fai felice con queste parole! :D

      Elimina
  2. Le recensioni non sono piene di commenti perchè secondo me sono i post che vengono letti di meno... più che altro vengono letti da poche persone, solo quelle interessate al libro perchè lo vogliono leggere o lo hanno letto! Quindi credo sia per questo che non ci trovi tanti commenti! Secondo me se ti pesa scriverle lascia pure perdere.. al massimo fai un recap mensile e ci metti i gattini come votazione, no? ;)

    Io Piccole Donne lo amo! Insieme a Pollyanna, Anna dai capelli rossi e tutti gli altri deliziosi libri di una volta per bambine.. <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lara ^^ no scriverle non mi pesa =) però magari dovrei scrivere solo quelle dei libri che più mi hanno stupita in positivo o in negativo! ^^ Dovrei leggerli tutti quei libri per bambine anche se non ho più l'età! :)

      Elimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥