sabato 19 settembre 2015

Review of the Week #99 Insurgent - Veronica Roth

Buon pomeriggio e buon sabato a tuuuuuuuuutti! Come state?
Oggi andrò in qualche museo.. in realtà dovrei andare all'interno di Palazzo Farnese, sede dell'ambasciata francese, in quanto oggi e domani è aperta straordinariamente. Sono davvero curiosa, ma non sono ancora sicura quindi da qualche parte andrò e in centro, ma non so bene dove xD Se vi può interessare poi farò un post al riguardo, ma tra molto tempo, ne sono certa xD Ho tanti post che voglio fare e non so mai quando farne xD Sono pessima, i know! Ora vi saluto e vi lascio al post dai :)


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Insurgent di Veronica Roth




Titolo Insurgent
Autore Roth Veronica
Prezzo     € 14,90
Dati 2013, 510 p., rilegato, 2 ed.
Traduttore Verde R.
Editore De Agostini   
Una scelta può cambiare il destino di una persona... o annientarlo del tutto. Ma qualsiasi essa sia, le conseguenze vanno affrontate. Mentre il mondo attorno a lei sta crollando, Tris cerca disperatamente di salvare tutti quelli che ama e se stessa, e di venire a patti con il dolore per la perdita dei suoi genitori e con l'orrore per quello che è stata costretta a fare. La sua iniziazione avrebbe dovuto concludersi con una cerimonia per celebrare il proprio ingresso nella fazione degli Intrepidi, ma invece di festeggiare la ragazza si è ritrovata coinvolta in un conflitto più grande di lei... Ora che la guerra tra le fazioni incombe e segreti inconfessabili riemergono dal passato, Tris deve decidere da che parte stare e abbracciare completamente il suo lato divergente, anche se questo potrebbe costarle più di quanto sia pronta a sacrificare.




La mia recensione:
Tris si è fatta scoprire, ormai quasi tutti sanno che lei è una divergente. Come lei, ci sono altri divergenti, tra cui Quattro. Nessuno di loro è al sicuro, non ci si può fidare di nessuno, perchè non tutte le fazioni sono come ci si aspettava, nè le persone.
Quanto volevo leggere questo libro! L'avevo vinto in un giveaway e quando l'ho ricevuto sono riuscita ad aspettare solo poco tempo anche se ne avevi alcuni vecchissimi da recuperare prima. Perchè? Perchè avevo amato il primo e volevo vedere il film!
Pur trattandosi di un libro abbastanza importante in fatto di lunghezza, sono riuscita a terminarlo in poco tempo pur non avendone tanto pe leggerlo durante la giornata. Questo grazie al linguaggio scorrevole e semplice utilizzato, ma non solo. E' merito anche della storia che non ho mai trovato noiosa, ma sempre ricca di spunti, sempre interessante e mai pesante. I capitoli terminano spesso con un colpo di scena che invoglia il lettore a continuare, a non averne mai abbastanza. Per cui, questo è sicuramente un punto a favore del libro. Cosa dire oltre?
Non è semplice, perchè l'ho letto un po' di tempo fa e mi viene difficile riuscire ad esprimermi, ora che la lettura non è fresca. 
Come mi capita spesso per i sequel, ha qualcosa in meno rispetto al primo, che invece ho adorato.
Si è trattato di una bella lettura, ma sicuramente non rientra nei miei libri preferiti, al contrario del primo.
Passiamo ai personaggi. In questo volume riusciamo a conoscere meglio Tris, una persona forte, sicuramente, indipendente, ma che in questo libro mostra anche le sue tante debolezze e insicurezze. Non riesce a perdonarsi determinate vicende, ha paura di perdere Quattro. Finirà per dubitare di tutti, di fidarsi di persona inimmaginabili e screditarne altre.
In questo volume riusciamo a percepire la giovane età di Tris. 
Per concludere, vi consiglio questa lettura. Se avete letto e amato Divergent non avvicinatevi con le aspettative alle stelle, potrebbe piacervi di più, ma potreste anche rimanerne un po' delusi.


La mia votazione 
 Bello!




Questo è ciò che penso di questo libro! Ovviamente non vedo l'ora di leggere il terzo e ultimo capitolo della serie ù.ù Sono curiosissima perchè so che mi si spezzerà il cuore U.U Ho ricevuto spoiler a tratti, ovvero sentivo persone parlarne e puntualmente mi tappavo le orecchie o cercavo di non sentire, ma so che ha una fine quasi catastrofica xD Non ditemi niente se voi sapete o avete letto U.U Parliamo solo di questo volume, al massimo del primo, va bene? ù.ù Quindi avete letto questo libro? Cosa ne pensate? Non vi chiedo se lo conoscete perchè è famosissimo e non penso ci siano persone che amano la lettura che non lo conoscono xD Ok, aspetto i vostri commentini! Buona serata e buon week end! :D
Ika.

venerdì 18 settembre 2015

Io ti quoto! #3 Prep

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Sono contenta di aver ricevuto gli auguri per il nostro angolino ieri! <3 E mi dispiace non essere riuscita ad organizzare nulla... Vorrei ripagarvi in qualche modo, ma non ho idea di come fare! T.T Non sono in grado di organizzare cose in grande, o almeno penso di non esserne in grado! <.< Prima o poi riuscirò a fare qualcosa a cui tengo e sarà magnifico U.U Va bene sto esagerando un po', lo ammetto xD Che farete di bello questa sera? Io non ne ho idea, ovviamente! :D Ora vi lascio al post :3


Io ti quoto! è una rubrica a cadenza saltuaria, nella quale verranno esposte le citazioni che più mi hanno colpita (libri, film, canzoni...). Per creare questa rubrica ho preso spunto dal blog Libri di Cristallo.





Dato che ieri abbiamo festeggiato i 2 anni del mio angolino, ho deciso di mettervi le citazioni di un libro in cui mi sono trovata molto. Forse lo conoscete, o magari no, si tratta di Prep di Curtis Sittenfeld. Probabilmente vi sembreranno frasi un po' pesanti, ma io le ho segnate non appena le ho lette! Eccole! ^_^



"Le giornate erano eterne e quello che ottenevi o non ottenevi non avrebbe fatto alcuna differenza, e poi cosa c'era? La stanza disgustosamente familiare in cui vivevi, la tua faccia e il tuo corpo, entrambi orrendi, e la riprovazione degli altri, la loro indifferenza e il fatto che saresti sembrata strana e noiosa, e neanche originale, se avessi cercato di spiegarti. Perchè dovevi essere tu a convincerli e loro a farsi convincere e non il contrario? Perchè le loro vite andavano avanti così facilmente?"
Lee Fiora



"Quello che volevo sapere era se Dave mi aveva notato prima di quella volta in ospedale o se avevo suscitato il suo interesse durante quella conversazione. Ma perchè avrebbe dovuto notarmi prima, e perchè avrei dovuto suscitare il suo interesse? Ero il meglio che potesse avere?
...
Il problema era che mi sembrava così difficile sentirsi a proprio agio con un'altra persona, e che cosa mi avrebbe garantito che ne sarebbe valsa la pena?
Lee Fiora



Queste sono le due frasi che mi ero segnata quando ho letto il libro. Forse le cose per me sono leggermente migliorate, ma all'epoca mi ci ero trovata totalmente, tanto che era uno dei libri che più preferivo, proprio perchè riusciva ad esprimere al meglio come mi sentivo. Questo è un post molto intimo, mi rendo conto, ma sono felice, ogni tanto di aprirmi con voi, sperando di essere "accettata" anche per questo. Voi avete letto questo libro? Lo conoscete? Spero di avervi fatto compagnia, almeno un po', con questo post! ^_^ Noi ci sentiamo domani, come sempre! Buona serata!
Ika.

giovedì 17 settembre 2015

#29 The Courtship Book Tag! + 2 anni insieme!

Buon pomeriggio a tutti! Sono tornata...Perchè? Come sapete, oppure no, oggi il mio blog compie 2 anni!
Ma ci credete? 2 anni che ho deciso di aprire questo angolino, 730 giorni passati insieme. Ok, forse saranno un po' di meno, ma ho cercato sempre di essere presente ogni giorno, qualche volta anche con più di un post! E, come vi avevo preannunciato ieri, non sono riuscita ad organizzare nulla per ringraziarvi :( Perchè si, DEVO RINGRAZIARVI.
Se non fosse stato per voi, per i vostri commenti, per i vostri tag, a quest'ora il mio blog sarebbe già morto, sparito in un cumulo di nebbia, finito nel dimenticatoio. Non sono una persona che prosegue tanto ciò che inizia, ma stavolta sta procedendo bene. Il blog, questo angolino, mi fa stare bene, mi fa sentire felice e sono davvero contenta di aver preso la decisione di aprirlo. Ho scelto io di aprirlo proprio in questa giornata perchè volevo che la data non fosse scontata, non fosse una data a caso. Il 17 è un numero che adoro e ho aspettato settembre perchè questo mese segna l'inizio dell'anno "lavorativo". Io mi scuso nuovamente se non sono riuscita a programmare nulla di speciale, ma tra Venezia (e i miei feelings) e tutto il resto non ho fatto nulla. Vi chiedo di nuovo scusa! :( Vi meritereste un monte di gelato! U.U Per cui GRAZIE DI CUORE, Siete diventati parte della mia vita!

Come ogni mese, per festeggiare, vi lascio ad un tag ^_^

Le dieci domande che lo compongono rappresentano altrettante fasi del corteggiamento, in questo caso declinato in versione letteraria.
E quindi, per riprenderci dallo shock di essere nuovamente al lavoro dopo le vacanze estive, niente di meglio che un bel tag!
Sono stata taggata da Alexis Kami de La Tartaruga di Muove (e lo trovate QUI)

THE COURTSHIP BOOK TAG




FASE 1-ATTRAZIONE INIZIALE-
UN LIBRO CHE HAI COMPRATO PER LA COVER



FASE 2-PRIME IMPRESSIONI-
UN LIBRO CHE HAI COMPRATO PER VIA DELLA TRAMA



FASE 3-SWEET TALK-
UN LIBRO SCRITTO BENISSIMO



FASE 4-PRIMO APPUNTAMENTO-
IL PRIMO LIBRO DI UNA SERIE CHE TI HA FATTO VENIRE VOGLIA DI PROSEGUIRE CON LA LETTURA DELL'INTERA SAGA



FASE 5-TELEFONATE A TARDA NOTTE-
UN LIBRO CHE TI HA TENUTA SVEGLIA TUTTA LA NOTTE


FASE 6-SEMPRE NELLA MIA MENTE-
UN LIBRO AL QUALE NON PUOI SMETTERE DI PENSARE



FASE 7-GETTING PHYSICAL-
UN LIBRO CHE AMI PER IL MODO IN CUI TI FA SENTIRE



FASE 8-INCONTRARE I GENITORI-
UN LIBRO CHE DESIDERERESTI RACCOMANDARE AI GENITORI E AGLI AMICI



FASE 9-PENSARE AL FUTURO-
UN LIBRO O UNA SERIE CHE SAI RILEGGERAI PIU VOLTE NEL FUTURO




FASE 10-CONDIVIDI L' AMORE
E ora chi taggo? Ok, opto per i soliti xD Dato che si tratta di un anniversario, mi sembra giusto taggare loro! <3
Divoratori di Libri
Libri di Cristallo
Libri per vivere
Flowerstardust
NeverSayBook
Ombre Angeliche
...Chiunque stia leggendo il post!

Spero tanto che questo tag vi abbia fatto piacere! :D Io mi sono divertita un sacco a rispondere alle varie domande... si tratta di un tag particolare e carinissimo! Almeno secondo il mio modesto parere ù.ù Poi adoro l'innamoramento, la corte... ma lo sapete perfettamente dopo tutto questo tempo! :D Se non siete stati taggati da me, ma volete farlo, ritenetevi taggati! Oggi festeggiamo insieme i 2 anni del mio angolino, quindi sono tutti ben accetti! <3 Fatemi sapere cosa pensate di questo tag e anche delle mie risposte, se vi va! :D GRAZIE PER ESSERCI! E scusate se non ho organizzato nulla ç_ç Un abbraccio!
Ika.

Wish Books #101

Buon pomeriggio a tutti! Come va?
Oggi il post esce un po' prima ma non è neanche detto che voi ve ne siate accorti xD Oggi pomeriggio in effetti andrò nuovamente dai miei cuginetti xD Ormai è cominciata di nuovo la solita routine e sono abbastanza contenta dai! Mi piace sentirmi utile, soprattutto quando non ho granchè altro da fare >.< Oggi il mio blog compie 2 anni... ci pensate? Ma shhhh, ne parleremo dopo ù.ù Ok detto questo smetto di parlare e vi lascio al post! :3


Wish books è una delle rubriche preferita dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.






Titolo Solo una volta nella vita
Autore Lewis Timothy
Prezzo     € 14,90
Dati 2014, 304 p., ill., rilegato
Traduttore Baffa C.
Editore Giunti Editore  (collana A)
Per Adam, agente immobiliare, la casa degli Alexander è solo l'ennesima proprietà da svuotare e vendere al miglior offerente. Ma tra gli scaffali ingombri di oggetti, un vecchio album attira la sua attenzione. Contiene cartoline ingiallite dal tempo e scritte nell'arco di sessant'anni. Incuriosito, Adam inizia a leggerle: sono piene di frasi romantiche e delicate, testimonianza di un amore incondizionato, quello tra Gabe e Pearl Alexander. 1926. Un giorno Pearl si palesa davanti al banco del pesce dove Gabe lavora: una scintilla, qualcosa che esplode dentro e Gabe e Pearl si "riconoscono" immediatamente. Da quel momento, ogni venerdì, sfidando le avversità che la vita ha in serbo per loro, Gabe scrive una cartolina d'amore a quella che chiama la sua "forever girl". 2006. Ancora sofferente per il recente divorzio, cartolina dopo cartolina, Adam mette insieme i pezzi di un vero e proprio romanzo, fatto di passione e devozione: l'unione di Gabe e Pearl è la prova che l'amore, quello vero, può durare una vita intera. Ma qual è il segreto? Esiste una formula magica? È davvero possibile che questa storia sia la chiave per spalancare il futuro di tutte le persone che, come lui, sognano l'amore? Solo una volta nella vita è la storia di un amore unico e indissolubile, quella che tutti vorrebbero vivere. Un romanzo che riempie il cuore di speranza: sì, il grande amore esiste, se solo non...




Titolo Splendido visto da qui
Autore Fontana Walter
Prezzo     € 14,00
Dati 2014, 288 p., brossura
Editore Giunti Editore  (collana Italiana)
Futuro prossimo. Un mondo diviso in Zone militarizzate. Queste Zone sono: anni '60, anni '70, anni '80, anni '90, anni Zero. Milioni di persone inebetite e felici vivono a ripetizione sempre nello stesso decennio, perfettamente ricostruito. Quei libri, quei film, quelle notizie, quella tv, quei prodotti, quel fantastico vecchio modo di vivere che si ripete in continuazione. Niente ansia del futuro e, per sicurezza, niente futuro del tutto. È vietato passare da una Zona all'altra. Chi ci prova fa una brutta fine. Il transito è riservato a militari e addetti ai servizi. Tra questi Leo, uno spazzino. Lo spazzino è un lavoro delicato, perché dai rifiuti si deduce come vive la gente. Una carta di chewingum sugarfree 2009 trovata a Settanta vuol dire contrabbando. Leo è un tranquillo servitore della dittatura, segnala anomalie, non vuole rischiare. Una notte però trova nella spazzatura qualcosa realmente fuori luogo: Maia, una bella ragazza nata a Settanta, in fuga dalla sua Zona. Tra bidoni e tesori, memorie di contrabbando, traditori e traditi, spazzini che fanno i poliziotti e poliziotti che fanno pulizia, i nostri eroi improvvisati si ritrovano in lotta contro la dittatura (illuminata ma molto fiocamente) e a caccia di una libertà che, forse, da qualche parte esiste. In equilibrio tra avventura e satira sociale, "Splendido visto da qui" è un romanzo che si ispira alla grande tradizione del genere fantastico.



Titolo Baciare uno sconosciuto a Central Park
Autore Regan Katy
Prezzo     € 16,00
Dati 2014, 397 p., rilegato
Traduttore Katerinov I.
Editore Fabbri  (collana Fabbri Life)
Cose da fare prima dei trent'anni: 1. Andare a letto con un misterioso straniero (se possibile, Javier Bardem); 2. Diventare la regina del mambo; 3. Usare tutte e otto le lettere dello Scarabeo in una sola parola! "Zizzania", per esempio, sarebbe eccellente; 4. Nuotare nuda nel mare all'alba; 5. Baciare uno sconosciuto a Central Park. Quando Liv muore per il gruppo di amici rimasti tutto si ferma: niente più lunghe serate di chiacchiere, risate e mille sogni da realizzare, solo tanti sensi di colpa e la fatica di andare avanti come se nulla fosse. Anche se si conoscono dall'università, le loro vite hanno preso ormai strade diverse. Mia ha avuto un figlio da quello che doveva essere l'avventura di una sera; Melody e Norm vivono un matrimonio soffocante; Fraser ha abbandonato i sogni da rockstar per diventare tecnico del suono e Anna passa da un lavoro all'altro senza troppe prospettive. Ma quando a un anno dalla morte di Liv si ritrovano per ricordarla, Norm ha qualcosa da comunicare a tutti gli altri: ha trovato una lista con tutto ciò che l'amica avrebbe voluto fare prima di compiere trent'anni. Realizzare i suoi desideri diventa la loro missione. Ognuno di loro scoprirà qualcosa di sé, oltre che dell'amica scomparsa. E mentre vengono a galla segreti, vecchi rancori e incomprensioni, troveranno il modo di chiudere i conti con il passato e ricominciare finalmente a vivere.




Questi sono i tre titoli! Come al solito non tutti erano nella mia memoria, ma lo dico sempre quando pubblico questa rubrica xD Sono diventata super noiosa, lo so! XD In questo caso non penso siano tanto diversi tra di loro, se non il libro di mezzo, che dovrebbe essere sulla scia dei distopici. Sono abbastanza incuriosita dalla trama e chissà se si può rivelare una bella lettura! ^_^ Sono quindi curiosa anche di conoscere la vostra opinione al riguardo! Sia se l'avete letto, sia se, come me volete leggerli! Spero di avervi fatto conoscere qualcosa di nuovo! Ci sentiamo più tardi! :D
Ika.