giovedì 28 agosto 2014

Wish Books #47

Buon pomeriggio a tutti Dreamers! Come va?
Io spero di stare bene perchè sono ancora a Barcellona (se ci sono arrivata viva ù.ù).
Cosa mi dite? Come state passando questi ultimi giorni di Agosto? Spero bene e spero bene anche per me... chissà! Poi quando torno vi aggiornerò probabilmente :D Come ogni giovedì, eccovi le mie proposte! ^^


Wish books è una delle rubriche preferita dal blog. Viene pubblicata ogni giovedì e ha lo scopo di far conoscere la lista dei libri dei desideri. Ogni settimana vengono proposti tre titoli.








Titolo Il malinteso
Autore Némirovsky Irène
Dati 1923, 190 p., brossura
"L'amore, mia cara, è un sentimento di lusso!": questo cerca di spiegare una madre che ha molto vissuto (e che dalla vita ha imparato una grande lezione: "Dare pochissimo e pretendere ancora meno") alla figlia innamorata e infelice. Ma lei, Denise, non lo capisce: quando suo marito glielo ha presentato sulla spiaggia di Hendaye, Yves le è apparso come un giovanotto elegante, raffinato, di bell'aspetto; e poiché alloggiava nel suo stesso albergo, ha creduto che fosse ricco quanto l'uomo che ha sposato, e a cui la lega un affetto tiepido e un po' annoiato. Poi il marito è stato richiamato a Londra da affari urgenti, e quelle giornate di settembre "piene e dorate " sono state come un sogno: la scoperta della reciproca attrazione, le passeggiate, le notti d'amore. Il ritorno a Parigi ha significato anche un brusco ritorno alla realtà: no, Yves non è ricco, tornato dal fronte si è reso conto di aver perduto tutto, ed è stato costretto (lui, cresciuto in un mondo in cui "c'erano ancora persone che potevano permettersi di non fare niente") a trovare un impiego che lo avvilisce e lo mortifica. In questa cronaca di un amore sghembo, in cui si fronteggiano due inconsapevoli egoismi, la giovanissima Irène Némirovsky sfodera già il suo sguardo acuminato e una perfetta padronanza della tecnica narrativa.




Titolo Il mistero di Sleepy Hollow. Ediz. integrale
Autore Irving Washington
Prezzo € 6,00
Dati 2010, 352 p., brossura
Traduttore Vatteroni C.
Editore Newton Compton  (collana Grandi tascabili economici)
Lungo le strade polverose che, dalla baia di New York, conducono tra le valli della contea di Westchester, si aggira la figura inquieta di un soldato misterioso, un cavaliere dell'Assia a cui un colpo di cannone ha fatto saltare la testa nel corso di una delle tante battaglie senza nome della guerra civile americana. Devoto alle virtù del progresso e alla forza della ragione, anche Ichabod Crane, uno strano maestro di scuola, si mette in viaggio. La sua meta è Tarrytown, una piccola colonia olandese. Qui Crane scoprirà che la passione ha il volto bellissimo della giovane Katrina Van Tassel e che gli uomini disposti a negargli la possibilità di realizzare i suoi sogni possono essere spietati come Abraham Van Brunt, suo rivale in amore. Il cavaliere dell'Assia continua a battere la campagna di Tarrytown in groppa a un possente stallone nero, condannato da un sortilegio che lo spinge a decapitare chi intralcia il suo cammino. Crane, accecato dall'amore, non da retta alle mille voci che definiscono i contorni di questa leggenda. E così, in quello che resta il più celebre racconto di Washington Irving, insieme al cuore, il protagonista rischia di perdere anche la testa.




Titolo Notre-Dame de Paris
Autore Hugo Victor
Dati 1831, 352 p., brossura
Generazioni di lettori sono state affascinate e suggestionate da Quasimodo, "il gobbo di Notre Dame" e Esmeralda, la bellissima zingara di cui tutti si innamorano. Numerosi film di successo si sono ispirati a quest'opera, fino alla versione a disegni animati della Disney. Il suo fascino sta nell'essere una cronaca dell'autunno del Medioevo e nella descrizione della brulicante folla parigina, composta di mendicanti, preti, scudieri del re: una folla che ruota attorno all'enigmatica macchina della cattedrale.



Come la scorsa settimana, anche in questa troviamo tutti classici :) in quel periodo forse ero ossessionata da tutti i classici xD. Dico in quel periodo perchè non so voi, ma io segno tutti i titoli su un'agendina xD Comunque fatemi sapere cosa ne pensate e se anche voi, come me, siete curiosi riguardo questi libri! :D Ci sentiamo presto presto! :D
Ika.

3 commenti:

  1. 'Il mistero di.....' ce l'ho. Me lo regalò l'anno scorso il mio ragazzo, prima ancora che ci incontrassimo! Mi è piaciuta la storia, solo che è si e no 20 pagine. Il resto sono racconti che non c'entrano niente

    RispondiElimina
  2. Il mistero di Sleepy Hollow mi ispira :D E se non sbaglio avevo visto il film anni fa ^^ Ok, Notre Dame non è tra i miei libri preferiti ma se ti piace il genere va benissimo ^^

    RispondiElimina
  3. Ilenia non sapevo fosse così breve! Gli altri racconti come li hai trovati? :)
    Per quanto riguarda Notre Dame, m'ispira parecchio!

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥