sabato 9 agosto 2014

Review of the Week #44 Diari dal sottosuolo - Autori vari

Buona sera a tutti! Come state? Oggi mi vedo con i miei amici per decidere cosa dovremo vedere a Barcellona ed organizzare quindi una specie di itinerario, per non arrivare totalmente sprovveduti lì :) Se siete stati a Barcellona e avete consigli, oltre alle solite cose rinomate, lasciatemi pure un commento  :) Oggi è sabato, e come vi avevo detto, c'è la recensione, un po' lunga di una raccolta di racconti! :) 


Review of the Week è una rubrica a cadenza settimanale, postata solitamente il sabato, nella quale si recensisce un determinato libro letto in precedenza, con annessa votazione.

Questa settimana: Diari dal sottosuolo - Autori vari



Diari dal Sottosuolo
Autori Vari
a cura di Alessandra Zengo
Pagine 216
Euro 13,50 (cartaceo); 2,49 (digitale);
Formato Pdf, ePub, Mobi, Cartaceo
ISBN (cartaceo) 978-88-91139-81-8
L’agghiacciante nenia di una sirena assetata di sangue. Una giovane strega desiderosa di vendetta che invoca demoni oscuri. Un uomo disposto a tutto pur di ricordare il suo passato. Città immaginarie, portali che separano il quotidiano dall’incubo. Echi provenienti dall’abisso dell’animo umano e che affiorano minacciosi come ombre. Tra le pagine di questi racconti, tutto può accadere. Una straordinaria antologia che coglie con un unico sguardo il mondo del sovrannaturale. Diari dal Sottosuolo ci inizia al perturbante confronto con un universo dalle tinte cupe e dai labili confini, quello dello Urban Fantasy, nel quale risuonano le voci di dieci talentuosi autori italiani che credono nella suggestione del diverso e nel fascino dell’orrore.


La mia recensione:
Questa raccolta mi è stata gentilmente offerta dagli editori. Sono stata davvero contenta perchè, anche se non amo i racconti brevi, il genere è quello che di solito prediligo.
Il libro è composto da 10 racconti brevi, lunghi una ventina di pagine, sono tutti diversi tra loro per ambientazioni e personaggi, oltre che ovviamente per la storia. Ma vediamoli nello specifico:

Stefania Auci - La mamma fantasma
Cosa succede se la mamma di famiglia ha un incidente e finisce per morire? Questo è ciò che succede in breve in questo racconto.
La storia è forte e profonda, ma raccontata con molta delicatezza e verità. Forse, un  racconto che si allontana un po' dalla mia visione di urban fantasy, ma che merita di essere letto.
Voto: ❤❤❤/

• Sabrina Grappeggia BernardGercai e le catene della libertà
Gercai è una città in cui vige una dittatura, a quanto pare fondata sulla libertà. Il protagonista è Paolo Rei che ci racconta la città, fino a farci scoprire dove tutto è cominciato. Per trovare la sua libertà, ha bisogno di compiere un'azione drastica.
Il tipo di narrazione è molto particolare e "schematico". Si riesce ad entrare nel mondo che ci viene raccontato. La storia, però, pur trattandosi di un vero e proprio urban fantasy con riferimenti al genere distopico, non mi ha fatta impazzire.
Voto: ❤❤/

• Giacomo BerniniPandora
Fabrizio vive a Roma e da un paio d'anni deve combattere nel vero senso della parola con un oggetto, un cilindro nero. La sua vita gira attorno a ciò, fino a quando non arriva Sara...
Questo è un urban fantasy nel senso più puro del termine. La narrazione avviene secondo una suddivisione in giorni e orari. La storia è abbastanza particolare e ben raccontata.
Voto: ❤❤❤


• Romina CasagrandeSirene
Tommy è alla disperata ricerca di qualcosa che gli faccia dimenticare una persona. Quando entra in un locale, un anziano gli confida che conosce chi può farlo. Tommy, scettico, accetta, ma non sa cosa gli aspetta.
Il protagonista ci racconta la storia al passato, facendoci entrare nei suoi pensieri. Sarà il tema e la storia in sè, sarà il modo di narrare, ma questo racconto mi ha entusiasmato tanto!
Voto: ❤❤❤

• Gisella LaterzaSogni perduti e birra scura
Gigi odia leggere e odia i libri. Si ritrova a lavorare in biblioteca. Tutti i giorni, c'è qualcuno che lo fa tardare, perchè legge fino a perdere la cognizione del tempo. Soprattutto, un ragazzino, l'accartocciato, come lo chiama Gigi per il suo modo di leggere. Il protagonista dovrà superare il suo scetticismo per compiere qualcosa di buono che lo renderà felice a sua volta.
La storia è originale, scritta molto bene. Ho apprezzato tutto al suo interno: fanciulle, sogni, incubi, magia e amore, che non guasta mai.
Voto: ❤❤❤❤/


• Laura MacLemParcheggio Riservato
Il nonno di Angela è venuto a mancare per insufficienza renale. Ma la nonna e la piccola protagonista non accettano questa come motivazione. In realtà, l'ambulanza non aveva trovato posto e c'era, quindi, una possibilità. 
Il racconto è un susseguirsi di forse e di possibilità oltre ad esserci un pizzico di magia. La storia è raccontata in modo semplice ma non mancano i dettagli. Una bella storia!
Voto: ❤❤❤

• Giulia MarengoArtù
Angela è una ragazzina un po' solitaria. Un giorno, mentre si trova sul prato, incontra Artù, una specie di lucertola-drago. Tra i due nasce un'amicizia speciale che dura alcuni anni. Angela sarà costretta a trasferirsi in un'altra città e quindi dovrà salutare il suo migliore amico, Artù. Sebbene non sia una storia del tutto originale, a mio avviso, l'ho trovata adorabile. Oltre ad essere ben scritta, ha anche un bel messaggio: l'amicizia supera tutti gli ostacoli, anche il tempo e lo spazio.
Voto: ❤❤❤❤/


• Loredana La PumaLa Notte del Destino
Cara non ha una vita semplice. Il suo sogno è quello di scrivere, ma ha ricevuto tanti no. Vive con suo padre che non è il migliore. A volte urla senza motivo. Cara non ce la fa più e decide di farla finita. Quando sta per porre fine alla sua vita, arriva Hesperia, che le dà una speranza: fuggire dal destino.
La storia mi è piaciuta perchè è abbastanza particolare e scorrevole. Il personaggio di Cara è descritto. L'unica pecca, forse, è il finale; avrei tanto voluto sapere cosa sarebbe successo poi!
Voto: ❤❤❤

• Eugenio SaguattiNati nel buio
Skaska, un elfo albino, vive in un mondo in cui vivono "strane" creature, come lui, ed esseri umani. Gli umani ritengono che questi essere speciali debbano essere eliminati...
Ho adorato l'ambientazione, i nomi dei personaggi e, soprattutto gli elfi, troppo, fate... Insomma, il mio mondo! Peccato per la storia che non è originalissima, anche se piacevole alla lettura.
Voto: ❤❤❤


• Federica SopraniDancing with Roger
Roger è un vampiro che lavora per il re. In questo mondo vampiri e umani vivino in pace (quest'ultimi non sanno dell'esistenza dei vampiri). Un giorno, Roger si accorge che un vampiro sta ignorando una regola fondamentale e viene rischiesto dal re di sorvegliarlo.
La storia è abbastanza "innovativa". E' scorrevole e piacevole da leggere.
Voto: ❤❤❤

Come avete potuto leggere, la lettura si è rivelata molto interessante, scorrevole e piacevole. Ho apprezzato tanto anche la postfazione di Luca Tarenzi, interessantissima!
Consiglio questo libro agli amanti del genere e non, ma anche a chi vuole staccare un po' e non vuole impegnarsi nella lettura di un romanzo.

La mia votazione: 

Ecco qui la recensione. Lo so, è davvero lunga ç_ç Mi dispiace se è risultata noiosa, ma ho cercato di essere il più breve possibile dicendo comunque la mia :) Spero vi risulti utile per decidere se può o meno fare per voi :) Inoltre, ditemi se l'avete letto anche voi e come l'avete trovato! :) Io vi saluto, aspetto i vostri commenti! :D A domani!
Ika.

4 commenti:

  1. tranquilla ika, non è per niente noiosa c:
    io vorrei leggere tanto questa raccolta di racconti *-* credo proprio che lo farò per staccare un po' la spina (:

    RispondiElimina
  2. Si, leggilo :) è consigliato! ^^ poi fammi sapere come lo trovi! ^^

    RispondiElimina
  3. Dai, vedo che non ti è dispiaciuto alla fine! Io devo ancora decidermi a leggerlo <<

    RispondiElimina
  4. Si, si è rivelata una lettura carina ed interessante! :)

    RispondiElimina

Se ti va lasciami un commentino, a me fa sempre piacere sapere cosa pensi! ♥