sabato 4 gennaio 2014

Review of the Week #15 Orgoglio e pregiudizio - Jane Austen

Buongiorno Dreamers e buon sabato! Come va?
Io ho appena finito di pranzare e stavo cercando delle ricette per mia madre da fare con la nutella e la polvere di cocco che ci erano avanzati per fare dei dolcetti... se ne conoscete qualcuna buona, magari fatemi sapere! :P
Comunque non è per questo che vi scrivo, ma per scrivervi la recensione del classico dei classici! :D Penso avrete capito di cosa parlo (anche perchè avrete letto il titolo... XD)


Titolo Orgoglio e pregiudizio
Autore Austen Jane

Dati 1813, 464 p. circa

Dei sei romanzi di Jane Austen, questo è il primo in ordine di tempo e insieme il suo capolavoro. Quando lo scrisse la Austen aveva ventun anni e un'amica di famiglia l'eveva definita "la più graziosa, sciocca, leziosa farfalla in cerca di marito che sia dato incontrare". Frivola e ironica, non si distingueva dal mondo campagnolo e borghese cui apparteneva, fatto di tè, ballli, flirt della buona società, minuti e ridicoli incidenti della vita quotidiana. Ma su questi motivi sapeva giocare con una grazia e una profondità uniche. Ed è così che, narrando in Orgoglio e pregiudizio la storia delle cinque sorelle Bennet e dei loro conteggiatori, riesce a evocare, con tocchi sobri e precisi, l'intero, incantevole, penetrante quadro della provincia inglese alla fine del Settecento.


La mia recensione:
Orgoglio e Pregiudizio è un classico, ovviamente.
Il romanzo racconta le vicende di una famiglia medio borghese composta dai genitori e da cinque figlie, tutte, o quasi, in età da marito. In particolare, vengono narrate le storie di Jane ed Elisabeth, le due figlie maggiori.

Sono sempre stata un po' titubante nel leggere questo romanzo. Non sapevo bene di cosa parlasse, ma credevo fosse noioso come pochi (non fucilatemi xD). Però, in giro ne sentivo quasi sempre parlare benissimo. Un giorno, lo trovai al supermercato ad 1 € e, spinta dalla curiosità l'ho preso.
Cosa dire? Tutto quello che dirò sarà scontato, ma non fa nulla :P.
Ho iniziato il libro, pensando che, come capita spesso nei libri, e soprattutto nei classici, l'inizio sarebbe stato lento e noioso. Ma mi sono subito dovuto ricredere! Mi ha presa e l'ho trovato interessante sin dall'inizio. Certo, ci sono stati dei momenti un po' lenti, ma tutto sommato è molto scorrevole. La storia è raccontata molto bene (ma va!?), senza troppi dettagli e fronzoli. 
I personaggi principali e non, sono davvero ben caratterizzati. 
Jane è una ragazza ventenne disponibile, sensibile e molto buona.
Elisabeth, o Lizzie, è invece molto intelligente, sveglia e senza peli sulla lingua.
Per quanto riguarda la mia opinione, mi sono trovata varie volte nel modo di pensare di Jane, anche se il ragazzo di cui si innamora non è il mio "preferito".
Pur non essendo molto simile a Jane, ho cambiato con lei opinione su Mr Darcy, da un inizio in cui non lo sopportavo proprio, al lento innamoramento.
Un personaggio che ho detestato è stato quello della madre, Mrs Bennett. E' la tipica donna della sua epoca, interessata molto più all'immagine che al contenuto.
Al contrario, ho adorato Mr Bennett, così diverso da sua moglie!
Inutile dire che ho apprezzato tanto l'amore che piano piano si crea tra Lizzie e Mr Darcy.
Il romanzo rappresenta perfettamente l'epoca in cui si svolge, con tutte le sue caratteristiche positive e non.
Non so davvero cos'altro dire.
Ne sono rimasta sorpresa in modo super positivo, tanto da esser diventato uno dei miei classici preferiti!
Il racconto è veramente bello, perciò leggetelo!
Soprattutto se siete delle ragazze e vi piacciono le storie d'amore!

La mia votazione: 


Sicuramente molti di voi l'avrete letto, quindi cosa ne pensate? Vi è piaciuto o l'avete trovato noioso??

Ika.

venerdì 3 gennaio 2014

Monthly Recap #2 December

Buona sera cari! :D Sono tornata da poco dalla biblioteca, ma non so quanto vi possa interessare xD 
So che avrei dovuto farla prima, ma non ci sono riuscita xD Ieri avevo troppo mal di testa e mi sono dedicata un po' all'iniziativa sotto l'albero di Natale :3

Cosa dire di dicembre? Non è successo granchè a dir la verità. I primi di dicembre ho visto Catching fire e ne ero davvero entusiasta! Ho ricevuto una letterina di Natale dolce dolce e c'è stato Natale, la mia festa preferita, passata insieme a tutta la famiglia. Il capodanno l'ho passato davvero bene, con i miei amici. Di brutto però, c'è che ho litigato con una delle mie amiche più care, e da circa due settimane non mi parla più. Insomma, un mese nostalgico, allegro e con tanto calore.



Iniziamo con le rubriche fisse!

Review of the Week
#12 Tutta da rifare - Giorgia Wurth
#13 Quattro gemelle indiavolate - Tom Sharpe
#14 Il giardino degli aranci. Il mondo di nebbia - Ilaria Pasqua


Wish Books

# 11, # 12, # 13

Cover Love

#10 Un bacio dagli abissi
#11 Acqua agli elefanti
#12 Città di Ossa
#13 Prep

Did, Do, Will

# 3; # 4; # 5; # 6

Random Time
#3; #4

Tag
Naughty or Nice?

Into The Movie
#3 Fuga di cervelli
#4 La ragazza di fuoco
#5 American Hustle

Altri Post:

Contest in corso;
Sotto l'albero di Natale...;
Problemi al pc...;
Buon Natale!
Books of the Year and... Happy new year


Questo mese nessun premio, ma sono tanto cresciuti i miei iscritti *-* Ora siamo 60! *-* Quindi posso solo che esserne contentissima! <3 GRAZIE!

Ika.

giovedì 2 gennaio 2014

Wish Books #14

Buongiorno Dreamers!
Come procedono le vostre festività?
Io in questi ultimi giorni ho mangiato davvero troppo, e sicuramente fino al 6 gennaio, continuerà così a causa di inviti a casa di altri, ospiti in casa mia ecc >.< voi avete mangiato fino a scoppiare? XD

Inoltre sto morendo di freddo... ho le mani congelate! Ma vi scrivo lo stesso :P
Adesso eccovi i tre titoli dei libri dei miei desideri, ovvero che prima o poi vorrei leggere! :D


Titolo Bianca come il latte, rossa come il sangue
Autore D'Avenia Alessandro
Prezzo    € 13,00
Dati 2011, 254 p., brossura
Editore Mondadori  (collana NumeriPrimi)


Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa. Leo ha anche una realtà, più vicina, e, come tutte le presenze vicine, più difficile da vedere: Silvia è la sua realtà affidabile e serena. Quando scopre che Beatrice è ammalata e che la malattia ha a che fare con quel bianco che tanto lo spaventa, Leo dovrà scavare a fondo dentro di sé, sanguinare e rinascere, per capire che i sogni non possono morire e trovare il coraggio di credere in qualcosa di più grande.




Titolo Un regalo da Tiffany
Autore Hill Melissa
Prezzo      € 9,90
Dati 2011, 401 p., rilegato
Traduttore Faccia M.
Editore Newton Compton  (collana Anagramma)


Quale ragazza non sogna, una volta nella vita, di ricevere in dono un gioiello di Tiffany? A New York, sulla Fifth Avenue, il giorno della vigilia di Natale due uomini stanno comprando un regalo per la donna di cui sono innamorati. Gary, che aveva quasi dimenticato il regalo per la sua fidanzata Rachel, sta acquistando per lei un braccialetto portafortuna. Ethan invece sta cercando qualcosa di speciale: un anello di fidanzamento per Vanessa, uno splendido solitario col quale si inginocchierà davanti a lei e le farà una romantica proposta di matrimonio. Ma quando per sbaglio, all'uscita dal negozio, i due regali vengono scambiati, Rachel si ritroverà al dito l'anello destinato a Vanessa. E per Ethan riportarlo alla donna per la quale lo ha scelto non sarà affatto semplice. Soprattutto se il destino ha altre idee a riguardo...




Titolo Le luci nelle case degli altri
Autore Gamberale Chiara
Prezzo     € 20,00 
Dati 2010, 392 p., rilegato
Editore Mondadori  (collana Scrittori italiani e stranieri)


Mandorla è la bambina felice di una ragazza madre piena di fantasia. Maria, la mamma, lavora come amministratrice d'immobili e ha lo speciale dono di trasformare ogni riunione condominiale in toccanti sedute di terapia di gruppo... Quando un tristissimo giorno Maria muore cadendo dal motorino, i condomini di via Grotta Perfetta 315, quelli che più le volevano bene, scoprono da una lettera che proprio nel loro stabile la piccola Mandorla è stata concepita... ma su chi sia il padre, la lettera tace. Proprio perché con tutti Maria sapeva instaurare un legame intenso, nessun uomo tra i condomini si sente sollevato agli occhi degli altri dal sospetto di essere il padre di Mandorla. È così che verrà presa la decisione di non fare il test del DNA su Mandorla, e stabiliscono di crescere la bambina tutti assieme. È questo il fatale presupposto di una commedia umana che, con l'alibi del paradosso, in realtà ci chiama in causa tutti. E mentre, di piano in piano, Mandorla cresce, s'innamora, cerca suo padre e se stessa, ci si avventura con lei verso rivelazioni luminose e rivelazioni scomode, si assiste a nuove unioni e a separazioni necessarie. L'autrice costruisce attorno al cuore pulsante della sua protagonista un romanzo corale dove i grandi archetipi si mescolano agli struggimenti contemporanei, la verità e la menzogna cambiano continuamente di segno per dare vita a una voce fresca e profonda, che condurrà, fiduciosa soprattutto dei suoi dubbi, verso un finale sorprendente.


Ecco i tre titoli! Cosa ne pensate?
Per quanto riguarda il primo, me l'ha consigliato una persona con la quale di solito i gusti combaciano, e inoltre mi sembra una bella storia.
Un regalo da Tiffany penso sia il solito romanzo rosa, ma dalla trama mi sembra carino e utile per distrarsi un po'.
L'ultimo è un libro che non conoscevo, e che ho conosciuto girando un po' per il web.

Se ne avete letto qualcuno fatemi sapere cosa ne pensate! :)

Ika.

mercoledì 1 gennaio 2014

Tag #4 Year of Books

Buongiorno e ancora buon anno Dreamers!
Com'è andata la notte di capodanno?? Spero sia andata bene e se volete, raccontatemi pure cos'avete fatto, io sono curiosissima! Ma ormai lo saprete! :P

Ho visto girando nella blogsfera un tag molto molto carino! A dir la verità avrei dovuto farlo entro ieri, ma non ho trovato il tempo, e quindi lo propongo oggi! :)




Per tutti i lettori.

1) Il libro più bello?
Alice in Zombieland di Gena Showalter. L'ho AMATO! E si classifica sicuramente tra i miei libri preferiti in assoluto! :)
2) Il libro più brutto?
Noi di Richard Mason e Immortal di Alma Katsu.
3) Il libro più lungo?
Cinquanta sfumature di rosso con 624 pagine (non uccidetemi per il libro xD)
4) Il libro più corto?
Il ballo di Irène Nemirovsky
5) Il genere di cui hai letto più libri?
Probabilmente fantasy, ma non ne sono sicura.
6) Il genere di cui hai letto meno?
Giallo
7) Il libro che non avresti mai preso in considerazione ma che hai amato?
Le notti bianche di Fedor M. Dostoevskij
8) Il libro da cui ti aspettavi moltissimo ma che ti ha deluso?
Sicuramente Immortal di Alma Katsu. Ero contentissima di leggerlo, e dalla trama m'ispirava tantissimo! Invece poi, almeno nel mio caso, si è rivelato un po' noioso...
9) Il libro che hai comprato d'impulso, senza averlo mai sentito nominare?
Legacy di Cayla Kluver, comprato qualche giorno fa.
10) Un libro super-pubblicizzato ma che hai deciso di non leggere?
Non ne ho idea al momento xD


Per i blogger.

1) La recensione più difficile da scrivere?
Probabilmente quella di The Giver, ma sono sicura che sarà molto difficile anche scrivere quella di Tre voli, perchè non ho proprio idea di cosa dire al riguardo.
2) La recensione nata con estrema spontaneità in pochi minuti?
Credo Il giardino degli aranci. Il mondo di Nebbia di Ilaria Pasqua
3) Il post più famoso e più commentato?
Il post più commentato e visualizzato è quello dell'iniziativa Sotto l'albero di Natale con 32 commenti e 91 visualizzazioni
4) Il post a cui sei più legato?
Sicuramente la mia presentazione e la mia prima recensione. :)
5) Il mese più attivo?
Quello di ottobre, grazie alla mia rubrica di Halloween
6) Il mese più "morto"?
Settembre, il mese in cui ho aperto il mio blog!
7) Un blog che avete iniziato a seguire per caso e che vi ha sorpreso?
Ci sono vari blog che seguo e adoro, partendo da Libri di Cristallo, Annusatore di libri, Someone who's reading, e quelli che solitamente premio! Ma il blog in cui mi sono iscritta e cui "devo di più" è Divoratori di Libri di Giusy! :)
8) Un blog che vi hanno consigliato e che invece vi ha deluso?
Non mi è mai stato consigliato un blog, se non erro.


Domanda finale per tutti.

Quali buoni propositi avete per il prossimo anno?
1) Trovare un lavoro, qualsiasi esso sia;
2) Riuscire ad esser sempre presente nel blog;
3) Leggere tanti tanti tanti libri;
4) Riuscire a fare pace con persone con cui ho litigato;
5) Cambiare il mio carattere.
6) Dimagrire TANTO
7) Evitare di avere 1000 propositi, per poi realizzarne 0 (suggerita da Teensy di Opticalliluscion)
e poi se mi verrà qualcos'altro in mente, sicuramente l'aggiungerò! :D


Se fate questo tag fatemelo sapere, perchè io sono curiosissima!

Ika.

martedì 31 dicembre 2013

Books of the Year and... Happy new Year!

Rieccomi Dreamers! Oggi doppio appuntamento! :D
Spero sarete contenti di leggermi tanto ù.ù Apparte ciò, vi volevo lasciare la lista dei libri che ho letto quest'anno (ad eccezione delle riletture), in ordine di mio PERSONALE gradimento! :) Quando è stata fatta, cliccando sul nome del libro, potrete leggere la recensione :)

1) Alice in Zombieland di Gena Showalter
2) Orgoglio e pregiudizio - Jane Austen
3) Il giardino degli aranci - Ilaria Pasqua
4) The Giver - Lois Lowry
5) Prep - Curtis Settenfeld
6) Ricordati di guardare la luna - Nicholas Sparks
7) Le notti bianche - Dostoevskij Fëdor
8) GRACELING - Kristin Cashore
9) Il canto della rivolta. Hunger games - Collins Suzanne 
10) Cinder. Cronache Lunari - Marissa Meyer
11) BEASTLY - Alex Flinn
12) Amabili Resti - Alice Sebold
13) Stay - Tamara Ireland Stone
14) I love shopping a New York - Kinsella Sophie
15) Tutta da rifare - Giorgia Wurth
16) Il leone, la strega, l'armadio. Le Cronache di Narnia - C.S. Lewis
17) Il ballo - Némirovsky Irène
18) Amleto - Shakespeare William
19) Fire - Cashore Kristin
20) Madame Bovary  - Flaubert Gustave 
21) La scelta - Sparks Nicholas
22) Il ritratto di Dorian Gray - Oscar Wilde
23) Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr Hyde - Robert L. Stewinson
24) Il cavallo e il ragazzo. Le Cronache di Narnia - C.S. Lewis
25) Ci vediamo da Ruby - Jill A. Davis
26) L'inganno della morte - Guglielmo Scilla
27) La signora dei funerali - Sophie Kinsella
28) La biblioteca dei libri perduti - John Harding
29) Quattro gemelle indiavolate - Tom Sharpe
30) Il bacio di mezzanotte - Adrian Lara
31) Il codice di Vermeer - Blue Balliett
32) Coraline - Neil Gaiman
33) Le cronache di Narnia. Il nipote del mago
34) Lady Susan - Austen Jane
35) Carrie - King Stephen
36) Cinquanta sfumature di rosso - James E. L.
37) Tre voli - Chiara Zocchi
38) Pattini d'argento - Dodge Mary M.
39) Noi - Richard Mason
40) Immortal - Katsu Alma


E poi, come non lasciarvi un po' di Auguri? 


Spero che il 2014 possa essere un anno speciale per tutti noi!
Spero continuerete ancora a seguire il mio piccolo angolino, di cui ogni giorno sono sempre più fiera! So di non avere nemmeno 100 iscritti, ma sono contenta davvero, perchè quelle 57 persone che per ora mi seguono, trovano interessante ciò che penso e ciò che ho da dire!
Spero che nel 2014 possiate realizzare i vostri sogni, non solo i più grandi, anche quelli piccolini, che vi rendono felici giorno dopo giorno!
Spero, insomma, che questo 2014 possa essere l'anno della svolta in qualsiasi ambito!
Amore, soldi, amicizia, lavoro... e qualsiasi cosa possa rendervi felici!

BUON 2014!

Ika.

Cover Love #13

Buongiorno a tutti cari Dreamers! O meglio buon pomeriggio!
Allora... come va?? Come vanno i preparativi per la serata?? :D
Io mi sono presa un po' di tempo per scrivervi un paio di post, spero interessanti! :)

Come leggete dal titolo, oggi parliamo delle Cover, una cosa che mi piace molto! Mi diverto sempre a scovarne di diverse...
Questa settimana ho scelto di cercare Cover di un libro che ho letto quest'anno e che mi è piaciuto abbastanza :)

Prep di Curtis Sittenfeld!
Lo conoscete?

Eccovi le cover!







Non sono tantissime, I know :D il libro che ho letto io, aveva quest'ultima, e devo dire che non mi fa impazzire. Anzi, se non avessi letto la trama, probabilmente non avrei preso il libro! In generale non mi piacciono molto le cover, ma se ne dovessi scegliere una, sarebbe la penultima, anche se non la vedo tanto adatta alla storia raccontata!

A voi quale cover piace? 
Sicuramente quelle che non piacciono a me xD
Fatemelo sapere se volete! :)

Ika.

lunedì 30 dicembre 2013

Random Time #4 What I've got for Christmas e chiacchiere

Buona sera carissimi Dreamers! Come state?
Oggi sono stata tutto il giorno a casa ad aiutare mia cugina a fare i compiti xD Ma comunque, scrivo questo post per dirvi un po' cosa ho ricevuto per Natale! :3 
Come sapete, non ho ricevuto libri D: tutti sono stufi di regalarmene! Vi sembra giusta come cosa? ç_ç
Ma iniziamo!

Dai miei genitori quest'anno solo regali abbastanza utili... Ho ricevuto cappello, guanti e tshirt di Nightmare Before Christmas *w*, il calendario della mia Roma e infine, una fatina bellissima <3
Da mio fratello e mia cugina un portafoglio nero e due bagnoschiuma! :D
Dai miei amici, bagno schiuma (altri 2 xD), smalti e cioccolatini (non dovevano!! D:).
E vabè, ho ricevuto anche qualche soldino, che non fa mai male :P

Quindi, come vedete, quest'anno non è stato un Natale ricco, ma io sono comunque contenta di averlo passato in famiglia! :)

Ieri, sempre insieme alla mia famiglia, ci siamo fatti un giro a Roma. E con l'atmosfera natalizia è ancora più bella! <3 Non c'è nulla da fare, amo la mia città! Piena di lucine, alberi, decorazioni! Aaah *W*


Mentre camminavamo, abbiamo visto alcune vetrine in cui c'erano dei giocattoli bellissimi, così siamo entrati e che sorpresa! Un negozio bellissimo, pieno di fatine, elfi, gnomi, principesse, peluches... sono innamorata di queste cose *-* E non potevo non scattare foto!



Sono stata poi in un negozio MERAVIGLIOSO che si chiama Storia e Magia. La musica, e tutti gli oggettini che vendono, ti fanno entrare in pieno nel mondo fantasy! Qui, se volete vedere cosa vende. Lo scorso anno ci ero già andata, quindi eccovi l'entrata del negozio *-* 

Poi volevamo passare nel negozio del cinema, che comprendeva un ristorante con stanze a tema Harry Potter, Disney Princess e non ricordo quali altri... ma niente, era chiuso e ci sono rimasta malissimo ç_ç

Mentre stavamo per tornare a casa, c'era una bancarella di libri e non ho resistito... ho preso un libro! Dalla trama mi sembrava davvero carino, per cui l'ho preso! Il libro è: "Legacy" di Cayla Kluver. Ho appena visto che probabilmente è un libro per ragazzi, ma a me sembrava davvero carino! E' una trilogia, e spero di trovarlo perchè in giro non l'ho mai visto!






Voi invece cosa avete ricevuto? Cosa mi raccontate? Forse questo post non vi interessa, però sono contenta di condividere con voi quello che faccio ogni tanto :)

Ika.

domenica 29 dicembre 2013

Did, Do, Will #6

Buona domenica! :D
Come va? Cosa state facendo?
Mentre vedrete pubblicato questo post, io sarò in giro per Roma (almeno lo spero!). Quindi se riesco, domani vi faccio vedere qualche foto, sempre se vi possono interessare!
Comunque iniziamo col post in questione :D

Bisogna elencare:
- Cosa hai finito di leggere? (DID)
- Cosa stai leggendo? (DO)
- Cosa pensi leggerai? (WILL)




Cosa hai finito di leggere?
Questa settimana ho finito un solo libro.. Non uccidetemi, so di non essere molto veloce in generale... ma in questo periodo è ancora peggio! Perchè per tutte le vacanze avrò in casa i parenti, e il tempo per la lettura scarseggia sempre di più ç_ç
Il libro che ho letto è "Tre Voli" di Chiara Zocchi




Cosa stai leggendo?
Sto leggendo "Vermeer e il codice segreto" di Blue Balliett. E' molto scorrevole come libro, quindi se solo avessi avuto un po' più di tempo, l'avrei sicuramente già terminato! >.<




Cosa pensi leggerai?
Se tutto va bene (e se mio fratello mi presta la psp per leggere, perchè il mio tablet è ormai da buttare >.<) leggerò, finalmente "Alis Grave Nil" di Barbara Shaer



Sicuramente voi avrete fatto molte più letture di me, quindi fatemele sapere, io sono sempre curiosissima!
Buona serata!

Ika.